Home LifestyleBeautiful, le trame dal 7 all’11 aprile 2015

Beautiful, le trame dal 7 all’11 aprile 2015

Giorno dopo giorno tutte le trame degli episodi in onda da martedì 7 a sabato 11 aprile

Foto: Darin Brooks, Rena Sofer  - Credit: © Ufficio Stampa Mediaset

07 Aprile 2015 | 06:30 di Redazione Sorrisi

Vi raccontiamo che cosa succede nelle puntate di Beautiful in onda su Canale 5 questa settimana. Giorno dopo giorno tutte le trame degli episodi da martedì 7 a sabato 11 aprile.

Martedì 7 aprile

Rick, ancora innamorato di Caroline, le chiede di perdonarlo e di cercare di salvare il loro matrimonio. Maya, nel frattempo, è emozionata per il successo dell'anteprima e per la sua vita futura come compagna di Rick e a niente valgono le parole di Carter, che le consiglia di non sentirsi così sicura.

Mentre Ridge conferma a Katie il suo amore per lei e dice a Caroline che tra loro è finita, Rick spiega a Maya che suo padre lo solleverà dal ruolo di amministratore delegato se non tornerà con Caroline.

Ridge e Caroline devono chiudere la loro storia mentre Rick convince Maya che tornerà da Caroline solo perché glielo ha imposto il padre, altrimenti non potrà essere l'amministratore delegato dell'azienda. Rick promette a Maya di voler gestire l'azienda di famiglia con lei, ma che prima deve mettere fuori gioco il padre e il fratello e che solo per questo torna da Caroline.

Nel frattempo, Bill e Katie si chiariscono sulla scazzottata tra Bill e Ridge. Bill è molto protettivo con la nipote e con l'ex moglie, esaltandone le qualità. Il piacere di ricordare quanto stavano bene insieme sembra preparare tra i due un ritorno di fiamma.

Mercoledì 8 aprile

Durante la cena del Ringraziamento a casa Forrester, tutti mettono da parte le loro divergenze e, a tavola, si scambiano parole di ammirazione e di rispetto. Quinn, che si presenta tentando di autoinvitarsi, viene allontanata da Hope e Liam.

Si prepara la festa per il bambino di Hope. Pam chiede a Deacon di non piombare alla festa senza essere stato invitato, ma Quinn, che sente la conversazione, decide di andare alla festa, anche se nemmeno lei è stata invitata. Hope confessa a Eric che il viaggio ad Amsterdam è stato difficile perché lei ha sofferto nel vedere Liam e Ivy insieme, anche se è felice del suo matrimonio e del bambino che aspetta. E poi va a dire le stesse cose a Liam, che le confessa che dopo Amsterdam lui e Ivy si sono messi insieme ufficialmente.

Giovedì 9 aprile

Pam organizza a casa sua una festa per il bambino di Hope. L'atmosfera è molto allegra e serena. Le invitate provano a indovinare se sarà un maschietto o una femminuccia e azzardano anche dei nomi. Pam è la prima a consegnare il suo regalo a Hope. Ma all'improvviso sulla scena appare qualcuno che nessuno vorrebbe che fosse li'...

Hope chiama Quinn "mamma" e la accoglie alla festa per il suo bambino, abbracciandola. Ma è solo un sogno di Quinn. Pam, infatti, ha organizzato la festa con tutte le sue amiche, Maya, Caroline, Donna, Ivy e Katie e, ovviamente, non ha invitato Quinn. Ma lei è nascosta nell'ombra ad osservare la scena. Al suo ritorno a casa, però, trova Liam che la avverte che, finché lui sarà in vita, proteggerà Hope da lei. Deacon cerca di spiegare a Liam che Quinn è cambiata, ma Liam non gli crede. Intanto alla festa Caroline dice a Maya di far sparire le sue cose da casa sua e che Rick non tornerà mai più con lei.

Venerdì 10 aprile

Liam mette alle strette Quinn. Infatti ha scoperto, vedendo la torta che la donna ha in casa, che è stata alla festa per il bambino di Hope. Quinn tenta di spiegargli in ogni modo che è cambiata e che, ora, non farebbe mai del male alla sua famiglia, ma senza riuscirci. Wyatt va a trovare Bill e gli confessa che è preoccupato per il comportamento di Quinn. Bill, allora, fa richiedere da Justin un'ordinanza restrittiva nei confronti della donna. Liam va a trovare Hope e la informa che sospetta che Quinn sia stata alla festa. La ragazza è sconvolta e lui la rassicura dicendole che, qualsiasi cosa accada, avrà sempre cura di lei.

Justin ottiene dal giudice l'ordinanza restrittiva per obbligare Quinn a stare lontana da Hope. Ma quando Wyatt va a consegnarglielo, lei non è in casa. Ancora una volta Quinn è andata a casa di Brooke per dire a Hope che vuole lasciarla in pace. Hope non le vuole parlare, ma Quinn esce in giardino e Hope la segue per cacciarla via. Quando finalmente Quinn si allontana, Hope mette un piede in fallo e cade dalla lunga scalinata. Liam, che ha raggiunto Hope intuendo che Quinn poteva essersi diretta proprio là, soccorre la ragazza.

Sabato 11 aprile

Quinn cerca di soccorrere Hope, caduta dalla scalinata, ma Hope non vuole che lei la tocchi. Sopraggiunge Liam, che allontana Quinn e porta Hope in ospedale. Hope fa un'ecografia e scopre di aver perso il bambino. Wyatt dice a Deacon che è assolutamente sicuro della necessita' di far emettere un'ordinanza restrittiva per tenere Quinn lontana da Hope, ma quando Quinn arriva a casa sconvolta, trova Wyatt che le chiede che cosa sia successo.