Home LifestyleBox Office Italia: Fury subito in testa

Box Office Italia: Fury subito in testa

Secondo posto per San Andreas, mentre Sorrentino resiste al terzo

Foto: Brad Pitt in Fury  - Credit: © Lucky Red

08 Giugno 2015 | 12:09 di Daniele Ceccherini

Fury, il dramma “bellico” di David Ayer con Brad Pitt, Shia LaBoeuf e “Percy Jackson” Logan Lerman, da martedì scorso nelle sale italiane è subito primo per gli incassi: alla fine del primo weekend di programmazione sfiora il milione (960.964 euro), per incassare in totale oltre 1,5 milioni in sei giorni, nonostante un calo generalizzato (del 26%) di presenze nei cinema italiani.  

Scende al secondo posto il “terremotato” San Andreas, con 367.842 euro (quasi 2 milioni totali).

A cascata scende al terzo posto, ma resiste sul podio, Paolo Sorrentino con Youth - La giovinezza che incassa 344.992 euro, per arrivare in totale a oltre 5 milioni.

Al quarto posto, un altro debutto: Insidious 3 con 311.127 euro. Così come al quinto dove c'è La risposta è nelle stelle (296.435 euro). Al sesto Tomorrowland (era terzo la settimana scorsa) con 214.492 euro. Al settimo un'altra new entry, Le regole del caos (112.566 euro); all'ottavo Il racconto dei racconti di Matteo Garrone (108.792 euro); al nono Pitch Perfect 2 (78.220 euro) e al decimo Mad Max: Fury Road con 77.091 euro.