Home LifestyleI Clash al cinema: Jonathan Rhys-Meyers sarà Joe Strummer

I Clash al cinema: Jonathan Rhys-Meyers sarà Joe Strummer

Uscirà l’anno prossimo "London Town", il bio-pic sulla band britannica diretto da Derrick Borte

Foto: Jonathan Rhys-Meyers  - Credit: © Olycom

10 Luglio 2015 | 22:32 di Daniele Ceccherini

Si chiamerà London Town, il nuovo film sui Clash, il gruppo punk di Joe Strummer e Mick Jones che nel 1976 rivoluzionò la musica britannica e non solo. Il film che sarà un vero “bio-pic” non è il primo sui Clash, la cui storia è già stata raccontata sul grande schermo da un film-documentario del 1980, Rude Boy.

La sceneggiatura del film prevede di raccontare la band, attraverso le vicende di un quindicenne la cui vita cambierà per sempre quando partirà dalla periferia londinese verso la grande città alla ricerca della madre, che lo ha abbandonato in tenera età e che però all’improvviso si è rifatta viva mandandogli una cassetta dei Clash, l'album White Riot. 

Il film sarà diretto da Derrick Borte (The Joneses) e la star del film sarà Jonathan Rhys-Meyers (Match Point, The Tudors, Into the woods, Les Misérables) che vestirà i panni di Joe Strummer, il leader dei Clash morto nel 2002 a 50 anni.

Nel cast ci saranno, inoltre, Daniel Huttlestone (nella parte del ragazzino), Natascha McHelhone (la madre) e Dougray Scott.