Home LifestyleÈ morta Erin Moran, la Joanie Cunningham di «Happy Days»

È morta Erin Moran, la Joanie Cunningham di «Happy Days»

L'attrice, scomparsa a 56 anni, interpretava la sorella del protagonista Richie Cunningham nella celebre serie tv americana

Foto: Erin Moran  - Credit: © Getty Images

23 Aprile 2017 | 11:30 di Angelo De Marinis

E’ morta l’attrice Erin Moran all’età di 56 anni, nella Harrison County (Indiana) dove viveva. L’abbiamo conosciuta in Happy Days come Joanie Cunningham, la sorella minore di Richie (interpretato da un giovanissimo Ron Howard), nella popolarissima serie tv degli anni ‘70 e ‘80 in cui recitava anche Henry Winkler, l’irresistibile Fonzie. L’attrice, originaria della California, era apparsa anche in Love Boat, Beautiful e La signora in giallo.

Al pubblico italiano era conosciuta col soprannome di "Sottiletta", affibbiatole da Fonzie per via della sua magrezza. Erin Moran si aggiunge ad un altro sfortunato attore della serie, Tom Bosley, papà Cunningham, scomparso nell’ottobre del 2010.

Henry Winkler, l'attore che interpretava Fonzie, su Twitter ha rivolto un saluto commosso alla sfortunata collega: "Oh Erin... ora finalmente avrai la pace che hai cercato invano su questa terra".