Home LifestyleE’ morto Robert Stigwood, fu il manager dei Bee Gees

E’ morto Robert Stigwood, fu il manager dei Bee Gees

Il produttore australiano lavorò sia nella musica, sia tra i palchi di Broadway, producendo spettacoli come "Hair" e "Jesus Christ Superstar"

Foto: Robert Stigwood  - Credit: © Mondadori Portfolio

05 Gennaio 2016 | 18:15 di Caterina Maconi

Si è spento all'età di 81 anni Robert Stigwood, figura di spicco della scena musicale anglosassone, e non solo. Noto per essere stato lo storico manager dei Bee Gees, guidò la band nell'apice della sua carriera, negli anni Settanta.

A dare il triste annuncio della scomparsa è stato Spencer Gibb, figlio di Robin Gibb dei Bee Gees, di cui Stigwood era il padrino: "Voglio condividere la triste notizia che il mio padrino, e a lungo manager della mia famiglia, Robert Stigwood, è morto".

Tanti i messaggi di cordoglio sui social, tra cui quello del produttore Andrew Lloyd Webber, che ha twittato: "Addio caro Robert, grande uomo di spettacolo che mi ha insegnato tanto".

Stigwood, nato in Australia, ha lavorato durante la sua lunga carriera con moltissimi artisti del mondo della musica. Ma non solo: è stato anche produttore di diversi spettacoli andati in scena a Broadway, come Hair e Jesus Christ Superstar.
Sul grande schermo ha portato degli Who, Tommy, e Saturday Night Fever, lanciando la disco music e John Travolta