Home LifestyleFiorello, Canalis, Marcuzzi… e Sorrisi, per il Nepal

Fiorello, Canalis, Marcuzzi… e Sorrisi, per il Nepal

Anche il mondo dello spettacolo si mobilita nella gara di solidarietà a favore del Paese colpito da un disastroso terremoto

Foto: Aldo Vitali, direttore di Sorrisi

29 Aprile 2015 | 10:41 di Danilo Gallo

Anche il mondo dello spettacolo si mobilita nella gara di solidarietà a favore del Nepal, colpito da un disastroso terremoto che avrebbe provocato, secondo le stime, 10 mila vittime e oltre un milione di sfollati.

Sorrisi, con il suo direttore, Aldo Vitali, vi invita a partecipare alla raccolta fondi dell'Unicef e di tutte le altre organizzazioni umanitarie.
Un appello che è stato fatto proprio anche da molti nomi dello spettacolo italiano: Fiorello, Elisabetta Canalis (che dell'Unicef è anche Ambasciatrice), Gigi D'alessio e Anna Tatangelo, Alessia Marcuzzi, i "Conigli" Dose e Presta, Gianluca Grignani, Melissa Satta, Fabio Canino, Maria Rosaria Omaggio e tanti altri ancora.

Chiamando il 45596 è possibile donare un euro all'Unicef (l'organizzazione per l'infanzia delle Nazioni unite) per l'emergenza in Nepal.