Home Lifestyle«Hurricane – ll grido dell’innocenza» stasera su Rai Movie

«Hurricane – ll grido dell’innocenza» stasera su Rai Movie

Denzel Washington in un dramma che racconta un clamoroso errore giudiziario

Foto: Denzel Washington in una scena

02 Giugno 2015 | 11:00 di Alberto Rivaroli

Denzel Washington è protagonista di un dramma diretto nel 1999 da Norman Jewison e ispirato a una storia vera: è «Hurricane - Il grido dell'innocenza», in onda stasera su Rai Movie alle 21.15.

Il divo interpreta Rubin Carter, un pugile di grande potenza (che gli vale il soprannome di Hurricane) ma dalla vita piuttosto turbolenta. Nel 1967 viene arrestato e poi condannato con l'accusa di aver commesso un triplice omicidio: in realtà l'uomo è innocente, ma sconta i pregiudizi razziali che in quel periodo erano ancora fortissimi. Solo nel 1988, dopo 21 anni di carcere e una lunghissima battaglia in tribunale, Carter (al quale nel frattempo anche Bob Dylan aveva dedicato una canzone di protesta, intitolata proprio «Hurricane») è riuscito ad avere giustizia.

Il film ripercorre senza sostanziali stravolgimenti le vicende realmente accadute; la grinta e il talento di Washington completano l'opera, garantendo al film pathos e credibilità.