Home LifestyleIstanbul, Skin testimone dell’attacco kamikaze

Istanbul, Skin testimone dell’attacco kamikaze

La voce degli Skunk Anansie ha assistito all'esplosione avvenuta in centro il 19 marzo mattina: "Sono scioccata". Il bilancio è di 5 morti e 20 feriti

Foto: Skin  - Credit: © Getty Images

19 Marzo 2016 | 12:52 di Caterina Maconi

Il 19 marzo alle 9.55 ora locale, un attentatore kamikaze si è fatto esplodere in una via pedonale della parte europea di Istanbul, il viale dello shopping Istiklal. Per il momento il bilancio è di 5 morti e di 20 feriti, alcuni in modo grave.

La voce degli Skunk Anansie, Skin, è stata testimone involontaria, essendo avvenuta l'esplosione vicino all'albergo dove si trovava. Ha comunicato tramite un tweet di stare bene ma di essere scioccata.

Come sempre avviene in caso di attacchi terroristici in Turchia, l'autorità radiotelevisiva impone una censura sulla trasmissione di immagini dalla zona dell'attentato. 

Gli Skunk Anansie si troverebbero a Istanbul per girare un nuovo video. A seguito di un primo tweet, Skin ha aggiornato nuovamente i suoi profili social con un pensiero alle famiglie delle vittime innocenti coinvolte.

Beautiful Istanbul taken before the horrendous bomb blast that just went off outside our hotel. Many people injured,...

Pubblicato da Skin Skinny su Sabato 19 marzo 2016