Home LifestyleItalia’s Got Talent: il ritorno di Gianfranco D’Angelo e Asfidanken

Italia’s Got Talent: il ritorno di Gianfranco D’Angelo e Asfidanken

Claudio Bisio usa finalmente il Golden Buzzer e manda alle semifinali Diego Caputo, un'atipico Michael Jackson

Foto: Gianfranco D’Angelo e Asfidanken  - Credit: © SitoUfficiale

23 Aprile 2015 | 23:23 di Lorenzo Di Palma

Il ritorno di Gianfranco D’Angelo, mitico comico del Drive In, e l’ultimo Golden Buzzer, finalmente usato da Claudio Bisio, sono stati i momenti clou della settima puntata di Italia’s Got Talent, andata in onda stasera su Sky Uno HD. D’Angelo è stato accolto da un’ovazione dal pubblico e ai giudici ha raccontato di aver partecipato per accontentare il nipote del mitico Asfidanken, il pacifico cocker spaniel con cui faceva coppia ai tempi di Drive In, chiamato naturalmente Asfidanken terzo, con cui ha “preparato per una grande esibizione”. E ha naturalmente riproposto il numero del cane imperturbabile con grande successo. Un salto del passato che ha divertito tutti e commosso qualcuno, come Nina Zilli, in lacrime al ricordo del nonno con il quale era solita vedere lo spettacolo comico di Italia 1.

L’ultimo Golden Buzzer, invece, Claudio Bisio - pungolato dai suoi colleghi per tutta la puntata - lo ha schiacciato per mandare direttamente in semifinale, un atipico ballerino, Diego Caputo, aiuto cuoco e animatore napoletano, decisamente sovrappeso che ha imitato con molta ironia Michael Jackson. Messo in minoranza dai suoi colleghi, alla fine Bisio per il quale Diego è “il Michael Jackson più improbabile che possa esistere, ma con gli scatti giusti”, ha infine schiacciato il pulsante dorato. 

Tra commozione e risate, standing ovation e sonore bocciature, la puntata è stata comunque molto densa con esibizioni come sempre notevoli e qualcuna assolutamente “fuori fuoco”. Tra gli altri stasera è stata promossa la calda voce di Abderrahim Kinane, metalmeccanico di Casablanca che ha cantato Wonderful World. La comicità di Ferdinando San Filippo e soprattutto la sua voglia di riscatto, visto che ha iniziato a fare il comico in carcere grazie a un progetto che si chiama “Ti Aspetto Fuori”. La musica del timido Mitja Bidan. Quella ricavata da oggetti riciclati e non dei Riciclato Circo Musicale. La divertente parodia musicale dei Camillas o dei Tragique

Terminate le esibizioni la  trasmissione si è trasferita a Roma, a Palazzo Brancaccio, dove i giudici hanno dovuto selezionare tra i 181 talenti promossi nelle sette puntate, i 24 semifinalisti che si uniranno ai quattro concorrenti che hanno ricevuto il Golden Buzzer nelle semifinali “live” di Milano. I giudici però sono riusciti a trovare un accordo solo per 23 concorrenti. Il 24° concorrente sarà scelto dal pubblico - tra Amir, Camillas, Magica Rosy e Claudio Lauretta - che potrà votare fino alla mezzanotte del 29 aprile collegandosi al sito italiasgottalent.sky.it/fonzieswildcard.