Home LifestyleMaccio Capatonda su Infinity con «Bob Torrent»

Maccio Capatonda su Infinity con «Bob Torrent»

Dal 27 marzo arriva una nuova serie che andrà in onda in esclusiva sulla piattaforma streaming di Mediaset

Foto: La locandina di «Bob Torrent»

26 Marzo 2015 | 14:49 di Francesco Chignola

Dopo la sua avventura a Mtv con il surreale Tg di «Mario», il geniale e dissacrante comico Maccio Capatonda torna in tv con una nuova serie. Ma «Bob Torrent» non andrà in onda sulla tv tradizionale, bensì su Infinity, la piattaforma di streaming di Mediaset.

«È una miniserie comica di 10 puntate sulla pirateria digitale dei film e delle serie tv» racconta Capatonda. «Il concept e le prime versioni delle sceneggiature sono stati partoriti dai creativi della Leo Burnett, successivamente sono stato chiamato in causa per “Macciocapatondizzare” il tutto revisionando le sceneggiature e cimentandomi nella regia».

«L’intento della serie è quello di ironizzare sulle difficoltà che si incontrano quando si prova a scaricare, o a guardare in streaming, contenuti audiovisivi illegalmente» spiega il regista. «La trama ruota attorno alla Torrent Production una becera casa di produzione di contenuti piratati gestita dal produttore peggiore del mondo chiamato Bob Torrent. In ogni puntata vengono raccontate le vicende di una coppia di utenti medi che cerca di guardare film o serie tv in maniera illegale e le vicende della Torrent Production che si impegna a produrre questi contenuti».

Le puntate saranno disponibili dal 27 marzo per tutti i clienti di Infinity tramite la sottoscrizione mensile al servizio. Nel frattempo, è disponibile un divertente teaser della serie, ispirato al trionfatore degli ultimi Oscar, «Birdman».