Home LifestyleMcCartney: lavorare con Kanye West è come lavorare con Lennon

McCartney: lavorare con Kanye West è come lavorare con Lennon

I due hanno collaborato - oltre che sul pezzo "FourFive seconds" con Rihanna -, su alcuni brani del futuro disco del rapper

Foto: Kanye West e Paul McCartney  - Credit: © Olycom

02 Maggio 2015 | 18:14 di Angelo De Marinis

Grandi complimenti arrivano a Kanye West da Paul McCartney. I due hanno collaborato insieme su diversi progetti, il più noto di tutti è sicuramente il brano FourFive seconds insieme a Rihanna. Ma non è finita qui: l'ex Beatles ha "aiutato" il rapper con la stesura di altri testi che andranno a costituire il nuovo album, tra cui Only One.

Aver lavorato fianco a fianco per lungo tempo, ha permesso al baronetto di conoscere meglio il suo collega e di stimarlo. Per lui parole di elogio come quelle rilasciare durante un'intervista al celebre tabloid britannico The Sun:

"Quando scrivevo con John, lui di solito si sedeva con la chitarra e io con lui. Era tutto una specie di scambio, un ping-pong, finché non avevamo concluso una canzone. Con Kanye è la stessa cosa"

Insomma, parole forti! Kanye West viene paragonato addirittura al popolarissimo John Lennon e non da uno qualunque, bensì da un altro componente dei Beatles.

"Ci siamo subito messi a parlare tantissimo, per rompere il ghiaccio. Una delle storie che gli ho raccontato è stata su come ho scritto "Let it be". Negli anni Sessanta una notte mia mamma mi era apparsa in sogno, era morta anni prima. Mi disse: "Non preoccuparti, andrà tutto bene, let it be". Mi svegliai e pensai "Wow" e scrissi il testo della canzone. Kanye e lui mi ha risposto: "Scriverò una canzone con mia mamma". E io poi mi sono seduto al piano ed è nata Only One".