Home LifestyleIl tuo segno zodiacale nei testi di Calcutta

Il tuo segno zodiacale nei testi di Calcutta

Appassionati di Oroscopo? Ecco le dodici canzoni del cantautore di Latina che meglio rappresentano i dodici segni dello zodiaco

Foto: Calcutta  - Credit: © Stefano Bazzano

11 Novembre 2019 | 16:28 di Cecilia Esposito

Se vedete segni cosmici e lo zampino delle stelle ovunque, questo è l'articolo giusto per voi. Se invece siete qua per caso, incuriositi dal titolo, forse è anche colpa della stagione dello Scorpione che rende tutti un po' più "mistici" e, attenzione, sensuali. In ogni caso, benvenuti a un nuovo appuntamento di questo oroscopo musicale.

Visto che ci piacciono tanto, continuiamo ad analizzare le canzoni dei cantautori indie più amati del momento e dopo Gazzelle e Coez, non potevamo non pensare a lui, l'artista che - piaccia o no - ha lanciato la musica indipendente verso il grande pubblico e che a breve partirà per un tour europeo. Sì, sto parlando propio di lui: Calcutta.

Per la mamma è Edoardo ed è un Ariete (19 Aprile 1989, Latina), segno maschile per eccellenza, Cardinale, il primo dello zodiaco e dell'elemento Fuoco. Traduzione: hanno un bel caratterino quelli nati sotto questo segno: carismatici per natura, testardi, irrequieti e vitali. Essendo legati alla Primavera, quindi alla rinascita, gli Ariete sono dei leader nati che amano lanciarsi con intraprendenza in nuovi progetti, nuovi amori, nuove avventure – per poi, molto spesso, annoiarsi poco dopo. Occhio a non farli arrabbiare che si infiammano subito, come in amore, altro campo di battaglia dove vogliono tutto e subito, insieme a una buona dose di adulazione. 

Ritroviamo tutte queste caratteristiche nei testi di Calcutta? Direi di sì – "Ti spaccherò la faccia se non mi dai il cuore", ad esempio, potrebbe essere una frase da perfetto Ariete innamorato che vuole essere ricambiato senza troppe perdite di tempo. Ma dove si possono trovare gli altri undici segni dello zodiaco nelle parole del cantautore? Tra hit di successo e vecchi brani che forse non conoscete, la risposta la trovate qui sotto.