Home LifestyleOttava edizione de “I luoghi del cuore” promossa dal Fai

Ottava edizione de “I luoghi del cuore” promossa dal Fai

Il Fondo Ambientale Italiano ha una lunga lista di siti da salvare. Il Castello di Sammezzano e il suo parco si sono guadagnati il primo posto della classifica del Fai

01 Marzo 2017 | 12:55 di Antonella Silvestri

L’ottava edizione de “I luoghi del cuore” promossa dal Fai, Fondo Ambientale Italiano si è conclusa con una lunga lista di siti da salvare. L’iniziativa sostenuta dalla Banca Intesa SanPaolo, quest’anno, è dedicata all’archeologo Khaled al-Asaad, direttore del sito siriano di Palmira, ucciso dall’Isis per non avere rivelato il nascondiglio di alcuni reperti romani. Sono stati 1 milione e 573.032 mila gli italiani che hanno votato al censimento del Fondo per l’ambiente che si è svolto dal 17 maggio al 30 novembre 2016.

Il Castello di Sammezzano e il suo parco situati nel territorio del comune di Reggello (Firenze) si sono guadagnati il primo posto della classifica del Fai con 50.141 preferenze. Il secondo posto, con 47.319 preferenze, è stato assegnato al Complesso monumentale di Santa Croce a Bosco Marengo (Alessandria), seguito dalle Grotte del Caglieron a Fregogna (Treviso) con 36.789 voti. Fuori dal podio l'Area archeologica di Capo Colonna a Crotone (31.223 voti) e la Ditta Guenzati, «il negozio più antico di Milano» (31.069 voti), che nel 2018 compirà 250 anni. I risultati sono stati presentati dal vice presidente del Fai, Marco Magnifico nel corso della conferenza stampa che si è tenuta presso la sede di Banca Intesa. Oltre 33mila sono stati i luoghi oggetto di segnalazione da parte di singoli cittadini o dei 319 comitati spontanei.