Riapre FICO, il Paese delle meraviglie del cibo italiano

Dopo un anno di lavori, il 7 luglio alle sette di sera riapre FICO, il parco del cibo italiano

24 Giugno 2021 alle 10:43

Dopo un anno di lavori, il 7 luglio alle sette di sera riapre FICO, il parco del cibo italiano, erede del concetto di expo Milano 2015 e simbolo della Food Valley.

Rispetto al passato, sono cinque le novità presentate il 23 giugno alla conferenza stampa di Milano che si è svolta alla presenza di un numero limitato di giornalisti presso la Confcommercio: un parco tematico (esteso su circa 15 ettari che corrisponde alla grandezza di dieci campi di calcio) con trenta tra giostre e attrazioni, a partire da un luna farm (luna park contadino), poi scivoli, minigolf, campo da beach volley e basket; le fabbriche, rese più interattive attraverso show multimediali che prendono vita sui vetri con lo scopo di attirare maggiormente l’attenzione dei visitatori; la fattoria degli animali posizionata all’ingresso e in altri punti della struttura; le giostre multimediali scientifiche realizzate in collaborazione con la rivista Focus; infine l’idea di realizzare un museo della gastronomia italiana.

«Fico conferma la sua vocazione di luogo in cui raccontare la filiera agroalimentare italiana attraverso esperienze a tema che oggi sono ancora più coinvolgenti e divertenti. Oggi si presenta come un food park completamente rinnovato e unico al mondo, pronto a riprendere lo svolgimento di quel percorso di conoscenza imprescindibile nella formazione di adulti e bambini attraverso percorsi che stimolano gli individui ad una maggiore consapevolezza alimentare» dichiara Nicola Farinetti, Ad di Eataly Spa a cui fa da eco Stefano Cigarini, il nuovo Ad di Fico Eataly World: «Fico ha avviato un nuovo piano di rilancio che riprogetta e mette a fuoco l’esperienza del visitatore, trasformandosi in un experience park, un parco tematico che stimola i cinque sensi e coniuga passione per il cibo e divertimento».

Insomma per chi ha voglia di trascorrere una giornata speciale all’insegna del buon cibo e del divertimento, dal 7 luglio sa dove andare…

Seguici