Home LifestyleRingo Starr, la sua autobiografia è un disco

Ringo Starr, la sua autobiografia è un disco

Si chiama "Postcard from paradise", il nuovo album del batterista dei Beatles con la sua band di “All Star”. Il 18 aprile sarà l'ultimo dei Fab Four ad entrare a far parte della Rock And Roll Hall of Fame

Foto: Ringo Starr  - Credit: © SplashNews

04 Aprile 2015 | 13:58 di Lorenzo Di Palma

A 74 anni, l’ex batterista dei Beatles, Ringo Starr pubblica la sua autobiografia, ma non è un libro. È un disco, il diciottesimo della sua carriera da solista, iniziata nel 1970, e si chiama Postcard from paradise, cartoline dal paradiso.

Il testo della title-track è un curioso puzzle di titoli delle canzoni dei Beatles e Ringo Starr l’ha scritto insieme a Todd Rundgren. Al disco hanno collaborato tutti i membri della All Star Band, che lo accompagna ormai da tre anni nei concerti che non si stanca mai di fare in giro per il mondo.

Più qualche ospite d’eccezione come Steve Lukather, Dave Stewart, Peter Frampton o Joe Walsh, il chitarrista degli Eagles, suo vecchio amico, che suona l’assolo proprio in Postcard from paradise. 

Il prossimo 18 aprile, Ringo Starr entrerà a far parte della “Rock And Roll Hall of Fame”, il massimo riconoscimento del mondo del rock a stelle e strisce, dopo ripetute insistenze da parte di Paul McCartney che si era accorto che dei quattro Beatles, il batterista era l’unico non ancora presente.