Home LifestyleRobin Williams: in beneficenza i diritti dell’attore scomparso

Robin Williams: in beneficenza i diritti dell’attore scomparso

È la prima volta che vengono lasciati in eredità a una fondazione

Foto: Robin Williams  - Credit: © SplashNews

31 Marzo 2015 | 21:58 di Angelo De Marinis

I diritti d'immagine di Robin Williams, l'attore scomparso lo scorso anno, saranno devoluti per i prossimi 25 anni ad una fondazione benefica creata ad hoc. Il singolare lascito - una novità assoluta, mai accaduta prima - è disposto dal testamento dell'attore che ha lasciato in eredità i diritti sul proprio nome, firma, fotografie alla Windfall Foundation, creata ad hoc dai rappresentanti legali dello stesso attore, con un mandato ben preciso: destinare gli introiti dei diritti a associazioni benefiche internazionali tra cui Medici senza frontiere.

Il testamento della star di Hollywood è stato rivelato dalla testata statunitense The Hollywood Reporter che riporta anche la notizia di un contenzioso legale che si è aperto, invece, tra gli altri eredi (la moglie e i figli) riguardo ai beni personali appartenuti all'attore. Anche in Italia è possibile lasciare un'eredità solidale, per esempio, rivolgendosi ad organizzazioni come www.testamentosolidale.org.