Home LifestyleSerie Tv: stasera il debutto di “Grantchester”

Serie Tv: stasera il debutto di “Grantchester”

Su Giallo alle 21 il primo episodio del nuovo mistery drama inglese ambientato negli anni Cinquanta in un villaggio del Cambridgeshire dove succede di tutto

Foto: James Norton e Robson Green in una scena della fiction  - Credit: © Discovery

04 Maggio 2015 | 09:50 di Lorenzo Di Palma

Tra delitti, segreti familiari e romanticismo debutta stasera alle ore 21 su Giallo (Dtt canale 38, Sky 144) la nuova serie inglese Grantchester, che in Gran Bretagna ha conquistato più di 6 milioni di spettatori.

Rivisitazione vincente della classica detective story alla Agatha Christie, immersa in ambientazioni rassicuranti e bucoliche alla Miss Marple, Grantchester è ambientata negli anni ’50 nella contea del Cambridgeshire, in un piccolo e idilliaco villaggio (Grantchester esiste veramente) vicino a Cambridge.

Protagonista è il vicario anglicano del posto, Sidney Chambers - interpretato dall’attore James Norton - che collabora con l’ispettore di polizia Geordie Keating (Robson Green), su misteriosi casi di omicidio.

Il vicario è un ex-soldato, amante del jazz e del backgammon, innamorato di Amanda (Morven Christie), promessa sposa di un altro. L’ispettore Keating, ostinato e scontroso, è un gran lavoratore, marito e padre di famiglia. Tra i due si instaura puntata dopo puntata una solida amicizia che cementerà il loro rapporto anche nel privato.

La cornice degli anni ’50 è ricostruita con cura e autenticità, arricchita da gusto retrò e tipico british humour.

Un cenno a parte meritano le bellissime musiche jazz (Sidney Bechet, Louis Armstrong, Miles Davis, Duke Ellington, Benny Goodman, Dizzy Gillespie, Miles Davis, Coleman Hawkins, Charlie Parker) di cui il protagonista è un appassionato e che nel 1953, anno in cui è ambientata la storia, costituivano una vera innovazione.