Home LifestyleSu Iris i film non fantozziani di Villaggio

Su Iris i film non fantozziani di Villaggio

Il talento versatile del comico genovese brilla nelle nove pellicole in programma l'8 luglio a partire dalle 11.30

Foto: Paolo Villaggio e Renato Pozzetto ne "Le comiche 2"  - Credit: © Cecchi Gori

07 Luglio 2017 | 19:45 di Angelo De Marinis

A pochi giorni dalla morte, Iris dedica un omaggio speciale a Paolo Villaggio proponendo una maratona di 9 film non legati al ruolo del ragioniere Fantozzi. Una carrellata di personaggi comici, alle prese con vicende paradossali, situazioni al limite, di precarietà materiale e esistenziale, storie tragicomiche che strappano tante risate. La rassegna «Paolo Villaggio – Non solo ragioniere» inizia l'8 luglio alle 11.30. Ecco i titoli delle pellicole: 

Com’è dura l’avventura (1987) regia di Flavio Mogherini, nel cast anche Gastone Moschin e Lino Banfi

Le comiche del 1990 e il sequel Le nuove comiche del 1994 in coppia con Renato Pozzetto, per la regia di Neri Parenti; 

Un bugiardo in Paradiso di Enrico Oldoini con Flavio Insinna: Villaggio interpreta Gino, un povero rigattiiere di Roma che vive in una baracca con l'amico Tino fino a quando gli viene una brillante idea che maldestramente mette in atto. 

Fracchia, la Belva Umana, un film del 1981 di Neri Parenti con Anna Mazzamauro Gigi Reder. Fracchia è un impiegato in una ditta che produce merendine, dove è bersaglio di scherzi e umiliazioni da parte dei colleghi e del direttore che lo degrada continuamente di ruolo. Per la sua somiglianza con un pericoloso criminale, soprannominato La Belva Umana, ricercato da tutte le Forze dell'ordine, viene arrestato ben tre volte in una sola notte. 

Dove vai in vacanza? (1978): tre episodi diretti da Luciano Salce, Alberto Sordi e Mauro Bolognini,  nel cast anche Stefania Sandrelli e Ugo Tognazzi.

Sogni mostruosamente proibiti (1982) diretto da Neri Parenti con Alida Valli, Alessandro Haber, Janet Agren. Villaggio è Paolo Coniglio, un imbranato sceneggiatore in una casa editrice di fumetti, tiranneggiato dal direttore e dalla futura suocera. Per sfuggire alla sua routine fa sogni a occhi aperti in cui è Parsifal, Superman e Tarzan. 

Banzai del 1997, diretto da Carlo Vanzina ambientato ad Albenga, Bangkok e in Giappone

Quelle strane occasioni, un  film del 1976 a episodi diretti da Luigi Comencini, Nanni Loy, Luigi Magni con Alberto Sordi, Stefania Sandrelli e Nino Manfredi. Nell'episodio Italian Superman Villaggio è Giobatta, un emigrato italiano che vive ad Amsterdam che si trova coinvolto suo malgrado in uno spettacolo di infimo livello. 

Inoltre, sono previsti due speciali “Storie di Cinema” in cui il critico Tatti Sanguineti intervista Paolo Villaggio su cinema, teatro e libri.