Home LifestyleVideogiochi10 videogiochi “indie” da provare

10 videogiochi “indie” da provare

Se cercate videogiochi originali, diversi dal solito, con una grafica non convenzionale, siete nel posto giusto: 10 titoli del 2018 che potreste esservi persi, ma che meritano il vostro tempo di gamer!

28 Dicembre 2018 | 09:40 di Paolo Paglianti

Una volta – parliamo di qualche anno fa – esisteva una netta distinzione tra i videogiochi che si trovavano sugli scaffali dei negozi di videogame e quelli scaricabili da Internet. I primi erano i “gioconi” noti a tutti gli appassionati, da FIFA a Call of Duty, da Assassin’s Creed a Forza Motorsport. I secondi erano giochi brevi, particolari, dalla grafica magari poco raffinata.

Oggi, sempre più giochi si scaricano da Internet direttamente (anche se comprate la versione su disco, poi quando li installate vi aspettano anche 30 GB di download): sempre più sviluppatori preferiscono pubblicare i loro prodotti sugli shop digitali, per evitare i costi della distribuzione “fisica” nei negozi. Così, in digitale escono moltissimi prodotti, anche più di 700 al mese. Una vera marea di videogiochi, in cui è facile perdersi dei titoli innovativi e originali, che provano strade diverse rispetto ai soliti sportivi o sparatutto.

Ecco i migliori 10 giochi “indie” (da “indipendenti”) del 2018 secondo noi. Abbiamo cercato di includere, in questa panoramica, tutti i generi: avventure, platform, sparatutto, giochi di azione e di ruolo. Merita un plauso la piattaforma Switch di Nintendo che, pur essendo uscita per ultima rispetto a Xbox e PS4, è quella che “copre” meglio i giochi indie dopo il PC, il loro “habitat” naturale.

• Gli "indie" del 2017