Home LifestyleVideogiochiThe Division 2, la guerriglia urbana si sposta a Washington DC

The Division 2, la guerriglia urbana si sposta a Washington DC

Allerta per tutti gli agenti della Divisione: bisogna salvare la Capitale degli Stati Uniti! A tre anni di distanza arriva il successore dello splendido gioco di Ubisoft, originariamente ambientato a New York

Foto: The Division 2  - Credit: © Ubisoft

20 Marzo 2019 | 17:34 di Paolo Paglianti

Un morbo letale che colpisce selvaggiamente le metropoli del mondo è già una notizia disastrosa. Se ci aggiungiamo fazioni di sciacalli (e peggio) che invadono le città per derubarle del poco rimasto, c’è da temere per il collasso della civiltà. Per fortuna, gli Stati Uniti non si sono fatti cogliere impreparati nemmeno da questa emergenza: la Divisione conta una legione di agenti sottocopertura che si attivano solo in caso di reale necessità.

Sembra la trama di un techno-thriller hollywoodiano e non è un caso: siamo nell’universo videoludico firmato da Tom Clancy, che in pratica ha inventato i thriller “militari”  ad alto tasso tecnologico. Tre anni fa, gli agenti della Divisione si sono diretti in massa nella Grande Mela per salvare una New York devastata da pandemia, freddo polare e milizie paramilitari. Ora tocca a Washington DC!

• I film di Tom Clancy

• Tom Clancy: tutti i "suoi" videogiochi

The Division 2, il trailer