Home LifestyleVideogiochiXbox Series X, ecco i videogiochi in arrivo

Xbox Series X, ecco i videogiochi in arrivo

Microsoft mostra oltre 30 videogiochi per la sua nuova console, ma il vero asso nella manica è il Game Pass

Foto: Halo Infinite

24 Luglio 2020 | 9:15 di Paolo Paglianti

Finalmente, Microsoft scopre le sue carte con una presentazione piena di videogiochi per la sua nuova console, Xbox Series X, in arrivo questo autunno. La data non è ancora certa, ma probabilmente sarà verso novembre. Non potevano mancare Halo: Infinite e Forza Motorsport, i due cavalli di battaglia di Microsoft per la sua console dai tempi della prima Xbox. Non ci ha stupito l’annuncio di Fable, altra indimenticabile killer application in esclusiva.

Ci ha invece lasciato veramente a bocca aperta vedere oltre 30 titoli in meno di un’ora di presentazione: Sony, per lanciare la sua PS5 nella presentazione di inizio giugno, alla fine ne ha mostrati meno di dieci.

I titoli li vedrete qua sotto, ma mentre scorrerete i video e le descrizioni, ricordatevi che tutti questi giochi saranno disponibili via Game Pass, il servizio di abbonamento “all you can play” che Microsoft ha lanciato un paio di anni fa e oggi conta oltre 10 milioni di abbonati. Si pagano 10 euro (15 se si includono i giochi PC sotto Windows 10) e si ha accesso a un catalogo di oltre 100 titoli, senza spendere un centesimo extra. Ricorda molto servizi come Netflix o Spotify, e anche Sony ha un abbonamento simile (si chiama PS Now).

La differenza, enorme, di Game Pass è che comprende tutti i giochi di Microsoft, dal primo giorno in cui sono disponibili. Un po’ come se sottoscrivendo Netflix, potessimo vedere anche i film che escono al cinema nel giorno stesso in cui debuttano su grande schermo. Così, invece di spendere (grossomodo) 50 o 60 euro per il nuovo Halo o il nuovo Forza Motorsport, con un abbonamento di 10 euro al mese potremo giocarli entrambi insieme ad altri 100 titoli, compresi tutti quelli che vedete qua sotto. Altro grande vantaggio di Xbox: i giochi acquistati per l’odierna Xbox One verranno “aggiornati” automaticamente e – soprattutto – gratuitamente sulla nuova console Xbox Series X, e non sarete costretti a comprarli due volte per giocare la versione “migliorata”.

Inoltre, il Game Pass Ultimate (quello da 15 euro che include un centinaio di giochi su PC, generalmente diversi da quelli Xbox) permetterà da settembre anche di giocare sul vostro cellulare ai giochi Xbox. La vostra console Xbox, se connessa a una rete veloce (ADLS o fibra) effettuerà lo streaming sul vostro iPhone o cellulare Android, permettendovi di continuare a giocare Halo, Forza e tutti gli altri giochi anche quando siete fuori casa. Una vera rivoluzione per l’industria del gaming, che non può più contare sulla “bella grafica” per vendere le nuove console. Halo, Forza, Fable, ma anche i futuri giochi PS5 saranno più definiti, gireranno più fluidamente e in 4K, ma il “salto grafico” non sarà da lasciare a bocca aperta come avvenne dal passaggio dalla prima PlayStation alle seconda, o dalla PS2 alla PS3. Tocca puntare su altro, e Microsoft, come ha dimostrato la conferenza del 23 luglio 2020, punta su diventare una piattaforma dei videogame. Insomma, ci sarà da divertirsi!

La conferenza di Xbox Series X (versione italiana)