Home Live newsAmendola, Carpentieri e Giallini tra i vincitori dei Premi Flaiano

Amendola, Carpentieri e Giallini tra i vincitori dei Premi Flaiano

Assegnati a Pescara il 9 luglio i prestigiosi riconoscimenti per cinema, teatro e televisione. La cerimonia di premiazione sarà trasmessa il 16 luglio su Rai 3 alle 12.30

Foto: Marco Giallini nei panni di Rocco Schiavone

09 Luglio 2017 | 21:16 di Daniele Ceccherini

Ogni anno i Premi Internazionali Flaiano valorizzano l'impegno di artisti del cinema, del teatro, televisione e radio in film e programmi di spessore, apprezzati anche dal pubblico. Questi i vincitori dell'edizione 2017:

Sezione cinema
- Claudio Amendola per la regia di Il permesso ?" 48 ore fuori, la storia di 4 detenuti che in due giorni di libertà cercano di riappropriarsi della loro vita. Premiati anche gli sceneggiatori Giancarlo Di Cataldo e Roberto Jannone; 
- Matilde Gioli attrice rappresentativa del nuovo cinema italiano;   
- Premio Speciale della Presidenza al regista Gianni Amelio e al cast del film La tenerezza.

Sezione teatro
- Renato Carpentieri, premio per la carriera; 
- Valter Malosti per la regia di Venere in pelliccia, tratto dal testo dello scrittore David Ives da cui anche Roman Polanski ha tratto il suo film del 2013. Premiata anche la protagonista Sabrina Impacciatore;
- Geppy Glejieses e Giò Di Tonno rispettivamente per Filumena Marturano e per il musical Notre Dame de Paris.

Sezione televisione
- Alberto Angela per il programma Stanotte a Venezia; 
- Carlo Carlei per la regia de I bastardi di Pizzofalcone;  
- Marco Giallini Anna Foglietta per l'interpretazione, rispettivamente, in Rocco Schiavone e La mafia uccide solo d'estate; 
- Davide Demichelis per il programma culturale Radici.