Home Live newsAmici, la seconda puntata del serale

Amici, la seconda puntata del serale

La squadra di Emma si aggiudica la sfida e Michele è eliminato. In giuria Paolo Bonolis e Loredana Bertè che si è scatenata contro il "rapper" romano. Ospiti Luca Argentero, Tiziano Ferro e Alessandra Amoroso che hanno duettano con i ragazzi in gara

Foto: Maria De Filippi, protagonista del sabato sera su Canale 5  - Credit: © SplashNews

19 Aprile 2015 | 01:31 di Lorenzo Di Palma

Uno pari. La seconda puntata del serale di Amici, con l'eliminazione di Michele Nocca, il ballerino della squadra Blu di Elisa, che pareggia l'eliminazione di Davide Mogavero della settimana scorsa, riporta le due squadre in perfetta parità. Michele, ha perso lo scontro finale contro Cristian Lo Presti, ballerino della squadra Bianca, eliminato temporaneamente a metà serata.

Eppure la serata era iniziata bene per la squadra di Elisa che aveva vinto la prima manche cominciando dal ?giochino? iniziale usato per decidere a chi far iniziare le esibizioni che era una ?sensuale? prova assaggio condotta da Luca Argentero, che ritornava ad Amici.

Una vittoria ottenuta soprattutto grazie alle esibizioni dei The Kolors, definiti ?fantastici? e ?strepitosi? da Lorendana Berté e ?già pronti? da Bonolis: due rivisitazioni di Pompeii de Bastille e di Shout dei Tears for Fears, con cui hanno battuto una pur valida interpretazione di Valentina Tesio di Come together dei Beatles e anche il duetto di Emma con Briga in Schiena. Infatti la squadra Bianca pur vincendo altre sfide - con Cristian e Klaudia Pepa - si è ritrovata sconfitta e proprio il ballerino siciliano viene, temporaneamente, eliminato dalla gara.

La puntata è stata animata da uno scatenato e divertente Paolo Bonolis che ha fatto da quarto giudice aggiunto e, soprattutto, da Loredana Bertè che ha sostituito Renato Zero al fianco degli altri due giudici ?fissi? Sabrina Ferilli e Francesco Renga. La Bertè aveva infatti promesso di essere spietata e lo è stata, soprattutto con Mattia Briga a cui ha detto chiaramente, incurante dei rumori del pubblico: ?non sei un rapper. Devi applicarti di più o cambiare mestiere?  e poi ?non so chi sei?, ?non so se sei solo un figlio di papà" che ha avuto solo fortuna ad essere preso ad Amici.

Emma ha dovuto più volte difenderlo a spada tratta - ?Lui non è un rapper, è un artista? - e anche Elisa, con molta sportività è intervenuta a suo favore. Briga è stato polemico e strafottente come al solito e ha ostentato (ed è la sua forza, probabilmente) grande spigliatezza e sicurezza.

La Bertè, nonostante, il diverbio, nel corso della puntata si è rivelata però un giudice di grande onestà, promuovendo sempre il numero che le era piaciuto di più, votando anche Briga quando secondo lei lo ha meritato, distribuendo consigli e commenti generosi e commuovendosi addirittura quando Valentina ha cantato un pezzo della sorella Mia Martini (E non finisce mica il cielo): ?Mi sei arrivata dritta al cuore e te lo sei presa? le ha detto.  

Dopo l'intermezzo comico della bravissima Virginia Raffaele nei panni di Giorgiamaura, una concorrente scartata dal programma, proprio i duetti con gli ospiti sono stati il piatto forte della seconda manche. Che ha visto la ?rivincita? di Briga che ha cantato Indietro con un Tiziano Ferro in grande spolvero, che si è speso molto per lui e gli ha persino chiesto pubblicamente di incidere il pezzo. Per la squadra Bianca, invece, Alessandra Amoroso ha cantato con Stash (The Kolors) un brano inedito della band, dal titolo Me minus You.

Dopo le varie esibizioni e la discesa in campo anche dei due ?direttori artistici? che hanno cantato con le loro squadre, la seconda manche è stata vinta dai Bianchi e Michele, dopo le varie scelte e salvataggi, è finito in spareggio con Cristian, perdendo.

Il finale non poteva che essere di Tiziano Ferro che ha chiuso con Incanto. Intanto gli italiani si scatenavano su Twitter e, per il secondo sabato consecutivo, l'hashtag #Amici14 è andato a finire nelle tendenze mondiali.