Home Live newsAmici, la terza puntata del serale

Amici, la terza puntata del serale

Vince ancora la squadra di Emma: eliminata Paola. Loredana Berté dura con Luca. Kekko Silvestre quarto giudice. Nek e Gianna Nannini (in playback?) hanno duettato con i ragazzi in gara

Foto: Maria De Filippi apre la terza puntata del serale di Amici  - Credit: © SitoUfficiale

26 Aprile 2015 | 01:12 di Lorenzo Di Palma

Paola Marotta, la 21enne cantante di Caltanissetta della squadra Blu di Elisa, è la terza eliminata delle fase finali - o meglio serali - della 14esima edizione di Amici. Lascia il talent dopo essere finita in spareggio alla fine della prima manche, con Valentina Tesio, cantante anche lei ma della squadra Bianca guidata da Emma che ha perso la seconda manche. Per la squadra Bianca guidata da Emma Marrone che vince quindi anche la terza puntata del serale è stata una vittoria ?tattica?. Elisa ha chiuso la puntata in lacrime.  

Determinanti, come da meccanismo del gioco visto che i suoi voti valevano doppio, sono stati i giudizi del leader dei Modà, Kekko Silvestre, già intervenuto la settimana scorsa come ospite a duettare con i ragazzi, e ieri sera quarto giudice ?speciale?. 

Tra scenografie mobili e sorprendenti, coreografie spettacolari ed acrobatiche, esibizioni musicali di grande intensità, la puntata ha avuto tra i suoi momenti clou la sfida iniziale tre le due coach - vinta da Elisa - che hanno duellato (ma anche duettato come ormai fanno sempre) cantando entrambe il brano con cui hanno vinto in due diverse edizioni di Sanremo: Emma con Non è l'inferno ed Elisa con Luce (Tramonti a nord-est).

Notevoli anche i due duetti con gli ospiti, entrambi nella seconda manche. Il primo ha visto Luca Tudisca cimentarsi con Nek nel brano presentato a Sanremo Fatti avanti amore. Interpretazione che gli è valsa il punto contro Mattia Briga che ha cantato un pezzo di Claudio Baglioni, Signora Lia. E che ha convinto sia Francesco Renga che Kekko Silvestre, ma non Loredana Bertè, che come aveva fatto con Briga nella puntata di sabato scorso, è stata molto dura con il cantautore siciliano.

Il secondo, invece, ha visto Valentina esibirsi in Lontano dagli occhi insieme a Gianna Nannini, alla quale è stato riservato anche il finale con Dio è morto di Guccini. Esibizione che nelle parti cantate della Nannini è sembrata in playback (e su Twitter la cosa è stata duramente contestata) e che comunque, alla fine, non l'ha spuntata contro la squadra Blu che si è aggiudicata il punto (e la seconda manche) con un'esibizione corale (?riorganizzata? all'ultimo momento per la mancanza di Paola, esclusa dai giochi alla fine della prima manche) sulle note di Beat it, terminata con Elisa che ballava come Michael Jackson e Stash che suonava l'assolo di Eddie Van Halen.

Virginia Raffaele, nell'intermezzo si è esibita in una spassosa imitazione di Sabrina Ferilli.

In gara sono rimasti per la squadra Bianca i ballerini Cristian Lo Presti, Klaudia Pepa e Shaila Gatta e i cantanti Mattia Briga e Valentina Tesio; per la squadra Blu: i ballerini Giorgio Albanese e Virginia Tomarchio, il cantante Luca Tudisca e l'unico gruppo rimasto in gara, i The Kolors.