Home Live newsItalia’s Got Talent, la seconda semifinale

Italia’s Got Talent, la seconda semifinale

Un ballerino omosessuale consegna l’anello in diretta al suo compagno. Ospiti il gruppo vocale americano Pentatonix e Benjamin Clementine. Gli altri sei finalisti

Foto: Il "mi vuoi sposare?" in diretta stasera sul palco di IGT  - Credit: © SitoUfficiale

08 Maggio 2015 | 00:20 di Lorenzo Di Palma

È successo veramente di tutto nella seconda scoppiettante semifinale di Italia's Got Talent, stasera su Sky Uno, ma la puntata sarà sicuramente ricordata per la dichiarazione d'amore, l'inaspettata proposta di matrimonio (forse la prima in tv) di Stefan, un ballerino del gruppo francese Les Farfadais, al suo compagno, con anello e bacio finale. ?Una bomba atomica per la tv italiana?, secondo Luciana Littizzetto, che ha lasciato un attimo interdetta la conduttrice Vanessa Incontrada tra gli applausi del pubblico.

Gli altri sei finalisti sono stati selezionati grazie al voto dei telespettatori tra baci e lacrime di commozione, soprattutto dopo l'esibizione dei due rapper calabresi Shark and Groove che hanno raccontato in musica e senza sconti la loro storia.

Tra battute a raffica anche ?involontarie?, come quella dei ?compagni omosessuali? da festa dell'Unità di Bisio, anche in versione senza maglietta a imitare i bimbi degli Straduri Killa. O il tormentone lanciato dagli stralunati Camillas - ?Il gioco della palla-la? - che oggi qualcuno si ritroverà a canticchiare: "l'avete scritta con Balotelli?" chiede Luciano Littizzetto.

Camillas che hanno ricevuto anche l'unico e ?contestato? dal pubblico e da Cluadio Bisio - che volevano gli improvvisatori Teatribù - Golden Buzzer di Frank Matano che con Nina Zilli si è rivelato il giudice più severo.  

Si giocheranno il premio finale di 100mila e la possibilità d'esibirsi al V Theatre di Las Vegas, nella finale del prossimo 14 maggio oltre ai già citati Camillas, Simone Al Alani (ipnotico con la sua manipolazione dinamica), gli Straduri Killa (i 4 giovanissimi ballerini hip hop di Trieste), il rap di Skuba Libre, i Nerd Force Crew e gli Shark and Groove

Ospiti della serata i Pentatonix, il gruppo vocale ?a cappella? vincitori, proprio quest'anno, di un Grammy Award e Benjamin Clementine, intenso artista londinese che ha iniziato cantando in metropolitana finendo per aprire i concerti del francese Stromae.