Home Live newsJack Savoretti, un live (gratis) fra le slot machine

Jack Savoretti, un live (gratis) fra le slot machine

L'artista italo-britannico, da poco uscito con «Written in Scars», si esibirà il 21 maggio a Milano nello spazio Sisal Wincity

Foto: Il chitarrista Jack Savoretti

14 Maggio 2015 | 12:22 di Franco Bagnasco

La location è quantomeno insolita: lo spazio Sisal Wincity di Piazza Diaz 7, a Milano. Il nome dell'artista, oggi, sempre più appetibile. Ovvero Jack Savoretti, il cantautore italo-inglese virtuoso della chitarra acustica, che il 21 maggio, alle 21, proporrà le sue suggestive canzoni tra il rock e il soul veicolate da una voce ruvida. L'ingresso in sala, tra slot machines e macchine delle ricevitorie dedicate al gioco, è libero fino a esaurimento posti. A seguire, un dj set.

Savoretti, nato a Londra nel 1983, torna nel capoluogo lombardo dopo il sold out del 22 aprile scorso. A febbraio (a tre anni da «Before the Storm») è uscito il suo quarto album realizzato in studio, intitolato «Written in Scars» e anticipato dal singolo «Home». Al disco hanno collaborato anche l'autore Samuel Dixon e il cantautore genovese Zibba. Ma nei trascorsi di Savoretti c'è anche una liaison professionale con Elisa.