Home Live newsJunior MasterChef: selezioni finite, in 14 pronti alla gara

Junior MasterChef: selezioni finite, in 14 pronti alla gara

Nella seconda puntata assegnati gli ultimi grembiuli disponibili ad altri sette piccoli aspiranti chef

Foto: Junior MasterChef Italia, i 14 concorrenti  - Credit: © SitoUfficiale

22 Aprile 2015 | 23:00 di Daniele Ceccherini

Una piatto a base di carne e una bella frittura di pesce sono stati i test di ?ingresso? in una delle cucine più ambite di Italia, quella di Sky Uno, per sette piccoli cuochi che oggi hanno ottenuto il grembiule per partecipare alla seconda edizione di Junior MasterChef Italia dai tre giudici Alessandro BorgheseLidia Bastianich e Bruno Barbieri.

I primi tre, che si sono rivelati i migliori alle prese con il piatto gourmet a base di carne (e con Bruno Barbieri in vesti di macellaio) sono stati Manuel, Andrea P. e Nicolò. Il primo ha dichiarato di cucinare da quando aveva tre anni (?ma non posso dire di essere sempre sincero!?) e comunque ha preparato un piatto ribattezzato ?Turco napoletano?, con tanto di salsa di patate. Andrea P, anche lui moto creativo, ha presentato una ?Barchetta del gusto? (pasta brisée con tagliata di manzo) che ha incantato chef Bruno Barbieri al primo colpo di forchetta. Infine, Nicolò accompagnato da un tifo da stadio ha realizzato una sorprendente ?Tartare di manzo con marmellata di Bacon e Virgin Mary? che è un gran successo.

Nella seconda prova di ripescaggio, sono stati invece selezionati gli altri 4 mini-chef, facendo disputare una sorta di super pressure test a tutti i concorrenti finora esclusi. I bambini in gara hanno prima dovuto pulire quanti più alici, gamberi e calamari in soli 15 minuti e, poi, i primi dieci si sono sfidati nella frittura del pesce. L'hanno spuntata, in questa sfida a colpi di pastella, Matilde V., Tomaso (con una emme), Sofia S. - che si definisce ?stupendissimamente bella? con il suo grembiule - e Arianna.

Dalla settimana prossima la gara entra nel vivo con pressure test ed eliminazioni. I palio per i 14 piccoli soprendenti chef in gara c'è una borsa di studio di 15mila euro e un viaggio con tutta la famiglia.