Home Live newsJustin Bieber interrogato dalla Polizia a Roma

Justin Bieber interrogato dalla Polizia a Roma

La popstar è soggetta a un mandato d’arresto da parte di un giudice argentino. L’Autorità giudiziaria italiana sta valutando se ci sono gli estremi per l’estradizione

Foto: Justin Bieber  - Credit: © SplashNews

29 Aprile 2015 | 19:31 di Daniele Ceccherini

Non è stato arrestato come dicevano le prime ?voci? circolate oggi, ma è stato interrogato dalla Polizia italiana, Justin Bieber, la popstar canadese che si trova nella Capitale per partecipare a «Zoolander 2», il nuovo film di Ben Stiller e girare il video del suo ultimo singolo.

La Polizia si è recata stamattina all'hotel Hilton, sulla collina di Monte Mario a Roma, dove è alloggiato il cantante (come al solito assediato dai fan) semplicemente per accertarsi della sua presenza, perché su Justin Bieber penderebbe un mandato d'arresto, spiccato da un giudice argentino, perché non si sarebbe presentato al processo per aggressione, avvenuta secondo la denunzia nel novembre del 2013, ai danni di un fotografo a cui avrebbe anche sottratto la macchina fotografica, con la complicità dei sui bodyguard Hugo Alcides Hesny e Terrence Reche Smalls.

Come conseguenza del mandato, il nome della popstar sarebbe finito nel database dell'Interpol e da qui l'intervento dell'Autorità giudiziaria italiana che sta verificando se ci siano gli estremi per un arresto (ma in questi casi la legge italiana non lo prevede) e se gli accordi internazionali in materia tra il nostro Paese e l'Argentina, contemplino l'estradizione.