Home Live newsSimpson, 28 anni di successi

Simpson, 28 anni di successi

Ideati da Matt Goering, sono la serie animata più amata della televisione in tutto il mondo

Foto: La famiglia Simpson al completo  - Credit: © Fox

20 Aprile 2015 | 09:39 di Lorenzo Di Palma

Giusto 28 anni fa, James “Jim” Lawrence Brooks, ideatore del Tracey Ullman Show, chiese a Matt Groening una breve “striscia” animata da inserire nel suo show: nacque così la famiglia dei Simpson, destinata a un successo planetario che non conosce crisi.  

Da quel 19 aprile 1987, quando andò in onda il primo episodio di 30 secondi trasmesso dalla Fox Broadcasting Company, chiamato semplicemente Good Night, buona notte, la gialla famiglia (Groening li colorò così perché voleva che il pubblico pensasse che ci fosse un problema della tv) di Homer, Marge, Bart, Lisa e della piccola Maggie, infatti, non si è più fermata ed è diventata un fenomeno a cui sono stati dedicati francobolli, feste a tema, film (il primo è del 2007), un merchandising che comprende di tutto, persino una birra che non esisteva (la Duff amata da Homer), ma anche saggi di filosofia e psicologia che tentano di spiegare il mondo partendo proprio da Homer & Co.

Trasmessi negli intervalli del programma, presto i Simpson si guadagnarono uno spazio tutto loro e dal 1989, sono uno appuntamento fisso per milioni di telespettatori e dal 1997 sono diventati la serie animata più trasmessa in prima serata e, dal 2000, anche quella più longeva con più stagioni e più episodi trasmessi di qualunque altra.

Irriverenti, politicamente scorretti e sopra le righe, pieni di personaggi un po’ folli, i Simpson hanno avuto un successo superiore a qualsiasi aspettativa testimoniato anche dal fatto che la serie ha ottenuto 33 nomination all’Emmy Award e ne ha vinti 15 vinti. Nel 2000, inoltre, i Simpson hanno anche la loro stella nella celebre Hollywood Walk of Fame.

In Italia i Simpson arrivarono nel 1991, prima su Canale 5 e poi su Italia 1, e da allora sono stati trasmessi più di 500 episodi.