Home Live newsSu Rai 3 ritorna “Il processo del Lunedì”

Su Rai 3 ritorna “Il processo del Lunedì”

Poche polemiche e molti social network per la nuova edizione della storica trasmissione che sarà condotta da Enrico Varriale e da Andrea Delogu

Foto: Enrico Varriale  - Credit: © Olycom

22 Luglio 2015 | 20:54 di Daniele Ceccherini

Ritorna, in seconda serata da lunedì prossimo 24 agosto su Rai3, Il Processo del lunedì, storica trasmissione sportiva della Rai, condotta negli ultimi anni da Enrico Varriale. La novità non è solo il ritorno su Rai 3 dopo due edizioni andate in onda su Rai Sport 1, ma anche la nuova partner di Varriale che sarà Andrea Delogu che tenterà di coinvolgere anche i social network nel dibattito sportivo (era rigore o no?). 

Nelle nuove puntate de Il Processo del lunedì si parlerà infatti molto di calcio, approfondendo "i casi della settimana" in campo e fuori, con gli ospiti che saranno calciatori, allenatori, ma anche tifosi eccellenti del mondo della cultura, dello spettacolo e del giornalismo. ''Un grande Bar Sport, dove confronteremo opinioni e commenti, non rinunciando ad un pizzico di ironia e senza risse", ha spiegato oggi alla presentazione del programma Varriale.

"Coltivavamo da tempo - ha spiegato il direttore di Rai3 Andrea Vianello - l'idea di rimettere nella tv generalista la possibilità di giocare, studiare e commentare quel fenomeno favoloso che è il calcio e il campionato di calcio. Questa volta ce l'abbiamo fatta, facendo tornare a casa un programma nato su Rai3 nel 1980 (condotto inizialmente da Enrico Ameri e poi da Aldo Biscardi, ndr). Per noi è una grande soddisfazione".

Nel programma, che offrirà l'opportunità “di vedere per primi in chiaro le immagini dei posticipi del lunedì”, il ruolo di Andrea Delogu sarà quello di cercare di coinvolgere anche “chi non è appassionato di calcio”, soprattutto attraverso i social network: “Cercherò di fare entrare in studio i Ct che sono a casa anche attraverso Twitter”, ha spiegato la bella conduttrice “per avere un’interazione costante e continua con i nostri telespettatori”.