Home Live newsVanni De Luca, l’uomo delle meraviglie

29 Dicembre 2017 | 16:42

Vanni De Luca, l’uomo delle meraviglie

Al Teatro Leonardo di Milano fino al 7 gennaio l'illusionista propone uno strabiliante viaggio alla scoperta della mente umana

 di Alberto Rivaroli

Vanni De Luca, l’uomo delle meraviglie

Al Teatro Leonardo di Milano fino al 7 gennaio l'illusionista propone uno strabiliante viaggio alla scoperta della mente umana

Foto: Vanni De Luca

29 Dicembre 2017 | 16:42 di Alberto Rivaroli

Chiamatelo un po' come volete: illusionista, showman, campione di memoria o - come va molto di moda ultimamente - mentalista. Vanni De Luca è tutto questo e molto di più, ma è soprattutto l'uomo delle meraviglie, un personaggio che pare uscito dal passato per regalare a chi ha voglia di conoscerlo una serata unica. Come? Basta assistere al suo spettacolo «Prodigi», di scena al Teatro Leonardo di Milano fino al 7 gennaio e scritto con Davide Calabrese e Fabio Vagnarelli, due colonne dei fenomenali Oblivion e nell'occasione pigmalioni convinti. Cosa propone Vanni? Un viaggio suggestivo, a volte quasi irreale, come irreali sono alcune delle sue qualità: è capace di scrivere e parlare al contrario, risolvere il cubo di Rubik declamando la Divina Commedia, affrontare complicatissimi enigmi matematici come se fossero le tabelline. Ma la sua capacità più rara è quella di catturare l'attenzione del pubblico non appena il sipario si apre, e di non perderla fino all'ultimo secondo di uno show originalissimo.