Home MusicaAddio a Mango, il cantante di «Oro», «Lei verrà» e «Bella d’estate» vittima di un infarto

Addio a Mango, il cantante di «Oro», «Lei verrà» e «Bella d’estate» vittima di un infarto

L'artista, che aveva compiuto 60 anni il 6 novembre scorso, è stato soccorso e trasportato in ospedale, dove è giunto privo di vita. Il malore lo ha colpito mentre stava cantando «Oro», uno dei suoi brani più famosi...

08 Dicembre 2014 | 23:39 di Antonio Mustara

Il cantautore Mango è morto, stroncato da un infarto, alla fine di un concerto che stava tenendo al Pala Ercole di Policoro, in provincia di Matera.

L’artista, che aveva compiuto 60 anni il 6 novembre scorso, è stato soccorso e trasportato in ospedale, dove è giunto privo di vita. Il malore ha colpito Mango mentre stava cantando «Oro», uno dei suoi brani più famosi.

Giuseppe «Pino» Mango era nato a Lagonegro (Potenza) il 6 novembre 1954 ed era diventato famoso nell’estate del 1984 proprio con «Oro». L’anno dopo, la sua prima partecipazione a Sanremo tra le Nuove Proposte con «Il viaggio». Non arriva in finale ma vince il Premio della critica.

Nel 1986 debutta tra i Big del Festival con «Lei verrà», che si piazza al 14° posto ma diventa uno dei più grandi successi di quell’anno.

Nel 1987 conquista le classifiche con «Bella d’estate», scritta con Lucio Dalla e destinata a diventare la sua canzone più famosa. Il brano ottiene anche un discreto successo internazionale.

La sua ultima partecipazione al Festival di Sanremo risale al 2007 con «Chissà se nevica», che ottiene il 5° posto. L’ultimo album di Mango, «L’amore è invisibile», è uscito lo scorso 27 maggio.

L’artista lascia la moglie, la cantante Laura Valente, con la quale aveva duettato a Sanremo sette anni fa, e due figli.