Home MusicaAlessandra Amoroso: «Che bello far festa con voi al luna park»

Alessandra Amoroso: «Che bello far festa con voi al luna park»

La cantante salentina ci racconta il mega raduno organizzato per i fan: «È stato un sogno a occhi aperti»

Foto: Alessandra Amoroso. L’accesso al raduno era riservato agli iscritti al fan club che avessero partecipato ad almeno una data dell’ultimo tour

01 Agosto 2019 | 09:49 di Alessandro Alicandri

Entusiamo! Anzi, come direbbe lei: “Entusiasmooo!” È questa la parola che ha guidato la vita e la musica di Alessandra Amoroso negli ultimi anni. Una parola che si è espressa al massimo lo scorso 20 luglio, quando Alessandra ha riunito al Cinecittà World di Roma tutti i suoi fan in un “mega raduno” prima di prendersi un periodo di meritato riposo.

Alessandra, allora, com’è andata questa giornata?
«A parte gli 820 gradi percepiti e qualche ragazza svenuta dal caldo, è stato un sogno a occhi aperti. E noi avevamo paura che piovesse!».

Di solito i raduni si fanno in teatri, in luoghi per convention. Come mai in un Luna park?
«Volevo creare un’occasione unica dove non ci fossi al centro io, ma il divertimento. Per questo abbiamo chiuso l’intero parco al pubblico, voleva essere un regalo per gli iscritti al fan club».

Ormai, nell’era dei social, i fan club non vanno più tanto di moda...
«Io invece ci tengo troppo, un po’ perché io alla mia gente devo tutto e poi perché questo club nasce con l’idea di fare beneficenza».

Mi hanno detto che sono stati raccolti tanti soldi.
«Nell’ultimo anno sono arrivati 80 mila euro destinati alle associazioni con le quali collaboriamo. I ragazzi hanno incontrato i membri di queste realtà, presenti lì al parco. Volevo far conoscere la destinazione dei loro sforzi».

Foto: Alessandra ha passato la giornata nel Luna park con il pubblico

Durante il raduno hai fatto di tutto, vero?
«Ho fatto le giostre, cantato al karaoke con i ragazzi, ho fatto anche da istruttrice di fitness per i fan in acqua. Come al solito, non mi sono fatta mancare niente (ride)».

Il momento più divertente della giornata?
«Quando mi sono cimentata come dj scoprendo... di essere completamente negata. Sono scoppiata a ridere e non riuscivo più a smettere».

A un certo punto hai anche “rimproverato” un po’ i tuoi fan, è vero?
«Sembravo il pifferaio magico: dove andavo io si spostavano quasi tutti. Io e i fan abbiamo un rapporto molto diretto, si sa. Così ho chiesto loro che si godessero la festa e non solo la mia presenza. Tanto lo sanno, per loro ci sono sempre».

A fine giornata hai cantato per due ore.
«Sì, ho cantato la scaletta del tour legato all’album “10”, ma senza i soliti posti a sedere, stavolta eravamo tutti in piedi. E alla fine ci sono stati persino i fuochi d’artificio!».

Foto: Per due ore la Amoroso si è esibita dal vivo. Ha cominciato con “Immobile”

Le tue emozioni?
«Un po’ di nostalgia. Io mancherò a loro e loro mancheranno a me. Si dice spesso e sembra un luogo comune che “l’amore cambia le cose”. Questa volta è vero, mi hanno salvato da un periodo difficile dopo la morte di mia nonna e alcuni altri problemi».

Adesso cosa ti aspetta?
«Una decina di giorni al mio paese con il solito programma: pulizie approfondite di casa, capatina al negozio di mia sorella e forse riesco a fare un po’ di mare con la mia migliore amica, che sarà in ferie quando sono lì da lei».

Finalmente un po’ di relax...
«Sì, per come sono fatta “riposo” è non avere progetti in testa con scadenze definite, dopo dieci anni intensi come questi è un vero lusso. Se riesco poi farò altri quattro, cinque giorni in viaggio».

La musica che spazio avrà nei prossimi mesi?
«Lo stesso. Puoi chiederlo a chiunque faccia quello che faccio io, per passione non si smette mai. Però penso al futuro in modo molto diverso».

In che senso?
«Non voglio più fare niente di corsa. Durante il periodo di “10” abbiamo dato vita a tutto in contemporanea, dall’album al tour. In futuro, quando tornerò, voglio occuparmi di una cosa per volta».

Farai altro in estate?
«Sto addestrando Pablo, il mio cane. È sempre agitato, non riesce mai a stare fermo. A casa dicono che assomiglia a me! Con lui sto imparando un sacco di cose».

Non facciamo gossip, ma la foto su Instagram con il tuo compagno Stefano Settepani va commentata!
«In quello scatto racconto il mio presente e il mio futuro. Jovanotti canta: “Mormora la gente mormora, falla tacere praticando l’allegria”. Per chi ha parlato di crisi tra noi, io faccio parlare i fatti».

A proposito di fatti: la tua “Mambo Salentino” con i BoomDaBash sta avendo grande successo.
«Sono contenta perché è stata fatta con un gruppo di amici veri. A noi piaceva tanto e oggi la ballano migliaia di persone in tutta Italia».