Home MusicaAlex Baroni: il ricordo di Eros Ramazzotti e Giorgia

Alex Baroni: il ricordo di Eros Ramazzotti e Giorgia

Quattordici anni fa moriva il cantautore milanese. "La tua voce resta" ha scritto Giorgia per ricordarlo sulla sua pagina Facebook

Foto: Alex Baroni al Festival di Sanremo nel 1998  - Credit: © MondadoriPortfolio

13 Aprile 2016 | 19:35 di Daniele Ceccherini

Il 13 aprile 2002, 14 anni fa, dopo tre settimane di coma, morì per un tragico incidente stradale di cui rimase vittima sulla circonvallazione Clodia a Roma, Alessandro Guido Maria, ma detto semplicemente Alex Baroni, cantautore e musicista milanese, autore di molti successi, anche per i suoi colleghi, e artista di certo non dimenticato dai suoi fan. 

Già corista dell'Orchestra della Rai, Alex Baroni pubblica nel 1994,il suo primo album in studio chiamato ?Fuorimetrica? (Metrica era il duo con Andrea Zuppini cui aveva iniziato a cantare) e prodotto da Eros Ramazzotti, con cui duetta anche nel brano "Non dimenticare Disneyland". Un album che è stato a lungo introvabile, fino a quando nel 2007 è stato ristampato.

Il successo però arriva, più tardi, al Festival di Sanremo del 1997, dove partecipa nella "Categoria Giovani" con il brano ?Cambiare? e viene premiato come miglior voce del Festival, il premio della giuria di qualità presieduta da Luciano Pavarotti e il ?Premio Volare? intitolato a Domenico Modugno come migliore canzone del Festival.

Eros Ramazzotti oggi lo ha ricordato su Instagram pubblicando una foto di giovane Alex Baroni in bianco e nero e scrivendo: "Quest'anno ne avresti compiuti 50 caro amico mio. Ci manchi". 

Anche Giorgia, che ebbe una relazione con il cantautore e che per lui ha scritto il brano "Marzo", incluso nella raccolta "Greatest Hits" del 2002 dedicata "Ad Alessandro: con tutto l'amore che c'è stato e resterà", lo ha ricordato sulla sua pagina Facebook scrivendo "fra le stelle che non muoiono sarò" e ?Ogni pensiero per la famiglia, gli amici, chi ti ha amato e ti ascolta, e ti ascolterà. La tua voce resta?.