Home MusicaAntonello Venditti, «Tortuga» è il nuovo disco

Antonello Venditti, «Tortuga» è il nuovo disco

L'ultimo album in studio del cantautore romano, nove brani originali fra tradizione e innovazione

Foto: Antonello Venditti  - Credit: © Gianluca Simoni / Chiaroscuro Creative

21 Aprile 2015 | 16:34 di Francesco Chignola

Bastano poche note del singolo «Cosa avevi in mente», già nelle radio dallo scorso 8 marzo, per capire che Antonello Venditti ha intrapreso una strada diversa da quella che molti fan potevano attendersi, a quattro anni dal suo ultimo album «Unica». Gli arrangiamenti sono più corposi e compatti, la sua voce più sobria, quasi sommessa: è un brano che mostra da subito un aspetto moderno.

E infatti le nove canzoni che compongono il nuovo disco «Tortuga», disponibile dal 21 aprile, rappresentano un vero ponte tra tradizione e contemporaneità. Venditti non rinuncia ai caratteri più inconfondibili del suo stile compositivo e canoro, impronte coltivate in più di 40 anni di carriera (in «I ragazzi del Tortuga» si spinge a ricordare gli anni della giovinezza, con nostalgia ma senza rimpianti), ma con la collaborazione di un nutrito gruppo di autori, produttori e musicisti (prima di tutto Alessandro Canini e il compianto tastierista Alessandro Centofanti) dà anche un cambio di rotta al suo stile.

Guardandosi intorno, affidandosi ad altri autori (come Roberto Casalino, che mette il suo sigillo in uno dei pezzi migliori, «L’ultimo giorno rubato») e arrivando persino a giocare con il pop elettronico in una canzone (a dir poco spiazzante) come «Ti amo inutilmente». Sarà interessante vedere Venditti all’opera con questo mix di consuetudine e innovazione nel suo atteso ritorno dal vivo: il «suo» Stadio Olimpico lo attende per il 5 settembre, ma invece è già partito il suo giro d’Italia per incontrare i fan nelle librerie. Autografi, foto, abbracci: il grande popolo di Antonello è già in coda.

L'album in streaming su Spotify

Le date del tour

  • 5 settembre a ROMA (Stadio Olimpico) 
  • 17 settembre a TAORMINA (Teatro Antico)
  • 21 novembre a PADOVA (Arena Spettacoli Padova Fiere Pad. 7)
  • 25 novembre a BOLOGNA (Unipol Arena)
  • 28 novembre a TORINO (Pala Alpitour)
  • 1 dicembre a MILANO (Mediolanum Forum)
  • il 3 dicembre a PESCARA (Pala Giovanni Paolo II)
  • 5 dicembre a FIRENZE (Nelson Mandela Forum)
  • 8 dicembre a NAPOLI (Pala Partenope)
  • 10 dicembre a TARANTO (Pala Mazzola).

I biglietti sono disponibili su Ticketone.it e nelle prevendite abituali.