Home MusicaArtisti emergenti da ascoltare nel 2020

Artisti emergenti da ascoltare nel 2020

Nonostante l'anno, la musica italiana è terreno fertile per nuovi talenti. Molti emergenti, altri già noti, ma tutti sicuramente da scoprire, ascoltare e tenere d'occhio. Il 2021 è vicino e potrebbero esserci sorprese

Foto: Iside

15 Ottobre 2020 | 17:00 di Cecilia Esposito

Se pensate che la musica in Italia si sia fermata, vi sbagliate di grosso. Nonostante le difficoltà che il settore musicale sta vivendo - a causa delle misure per il contenimento del Covid-19 - gli artisti non hanno smesso di lavorare per voi. Numerosi i concerti cancellati, molti altri slittati in attesa di tempi migliori, uscite rallentate e un generale stato di preoccupazione hanno sicuramente ostacolato il lavoro (e l'entusiasmo) di molti artisti e addetti ai lavori, ma la passione per la musica è l'ultima a morire. Soprattutto nelle piccole realtà, quelle che spesso ci sfuggono perché lontane dai riflettori e dalle classifiche dei grandi numeri, la musica italiana sembra aver trovato la sua Mezzaluna Fertile.

Ce n'è per tutti gusti. Dalle atmosfere club - e perfino rave - per ballare anche in casa a quelle più lo-fi e underground che ci ricordano le produzioni indipendenti da cameretta. Non mancano nomi freschi che a sentirli ci fanno quasi dimenticare di essere in Italia, non solo per la scelta del cantato in inglese, ma per le sonorità che guardano all'estero, grazie a produzioni e un'attitudine fuori dal coro. E se molti artisti emergenti sono interessati a sperimentare e avvicinarsi a suoni più attuali, altri hanno invece imboccato la strada della rivisitazione, interpretando in chiave personale influenze di epoche lontane.

Per elencare tutti gli artisti emergenti che nel 2020 hanno giocato in attacco con la loro musica non basterebbe un articolo intero, ma visto che stiamo parlando di sottobosco musicale è giusto spulciarlo a fondo come quando si cercano funghi. Ed è per questo motivo che nella galleria di seguito trovate alcuni degli artisti più interessanti, che dovreste ascoltare e tenere d'occhio. Vi regaliamo anche una "bonus track", per chi ha sempre sete di novità e vuole arrivare fin dove le classifiche popolari non arrivano.