Home MusicaBiagio Antonacci: «Il mio prossimo singolo sarà la versione rock di “One Day”, scritta con Pino Daniele»

Biagio Antonacci: «Il mio prossimo singolo sarà la versione rock di “One Day”, scritta con Pino Daniele»

«Lo presenterò in anteprima ai Wind Music Awards il 7 giugno» svela il cantautore che ha appena girato a Verona il video con Raoul Bova e Ilenia Pastorelli

Foto: La cover dell'album «Biagio». La raccolta del 2015 contiene quattro inediti tra cui One Day

23 Maggio 2016 | 17:00 di Solange Savagnone

«Ho preparato una sorpresa per i fan. Tra poco arriverà in radio “One day”, riarrangiato in chiave più rock, fresca e internazionale» ci svela Biagio Antonacci (52 anni). Che in attesa dei mega concerti di settembre a Milano (Assago il 7, 9 e 10) e Roma (Palalottomatica il 14, 16 e 17) presenterà il suo nuovo singolo per la prima volta sul palco dei Wind Music Awards di Verona il 7 giugno.

Nei giorni scorsi Biagio ha anche registrato il video di «One Day», che avrà come protagonisti gli attori Ilenia Pastorelli (30) e Raoul Bova (44): «Saremo tutti in una casa, durante un aperitivo o una cena molto easy, e insieme ascolteremo i dischi di Pino Daniele. Ci saranno decine di vinili sparsi in giro mentre noi parliamo…».

La canzone è nata infatti dalla collaborazione tra i due cantautori. «"One Day" è nata una sera a cena con Pino Daniele e Ferdinando Salzano (imprenditore, produttore e manager, ndr)» racconta Biagio. «Io avevo già scritto la musica ma avevo portato con me la chitarra e chiesi a Pino se volesse aiutarmi a scrivere il testo. Così abbiamo iniziamo a dettare a Ferdinando frasi a caso, che messe assieme suonavano strane. Chiesi a Pino di cosa stessimo parlando, ma neppure lui lo sapeva. Sembrava un testo privo di senso. Invece dopo che è morto (il 4 gennaio 2015, ndr) ha acquistato significato. Se senti oggi il pezzo sembra un dialogo tra me e il suo angelo, che mi risponde. È impressionante, magico. È l’ultimo brano che Pino ha inciso. E il mio è stato l’ultimo concerto a cui ha assistito, assieme al figlio. In quella occasione gli ho dedicato “Quando”: è stato un modo per rendergli onore»...

Nel numero di Sorrisi in edicola martedì 24 maggio troverete il resto dell'intervista che Biagio ci ha rilasciato in esclusiva...