Alvaro Soler: «La vera “Magia” è ritrovare la serenità»

Il cantante spagnolo ci fa venire voglia di estate con il suo nuovissimo singolo, puntuale come ogni anno

Alvaro Soler
22 Aprile 2021 alle 08:38

Proprio come Michael Bublé arriva puntuale a Natale... Alvaro Soler ci fa sempre compagnia con l’arrivo della bella stagione. Stavolta è tornato con “Magia” (si pronuncia “màhia”), un brano ottimista in un periodo difficile.

Álvaro, come fa a essere gioioso?
«Chiarisco, a volte sono triste pure io, eh! Però ho scritto il pezzo dopo la prima ondata di pandemia, ero seduto in un bar di Berlino a bere in serenità».

Scrive in Germania una canzone che parla di mare...
«Già. Canto della voglia di scappare via, viaggiare, stare vicino alla donna amata».

A proposito: lei ha reso ufficiale su Instagram la fine della sua relazione con la cantante Sofia Ellar. Ma parla d’amore, nonostante tutto. Le dico, noi italiani di solito siamo molto più rancorosi...
«Anch’io sono stato male, ma penso che ci si possa lasciare senza fare troppi drammi, no? Noi ci vogliamo ancora bene. E poi non creda troppo ai social (ride)».

A fine aprile termina la sua prima esperienza a “The Voice Kids” in Germania. Com’è andata?
«Benissimo! Per me è più interessante dell’originale: i bambini non sono troppo ambiziosi e non hanno nulla da perdere. Si divertono e noi pure».

Il 9 luglio uscirà il suo nuovo album. Che cosa ci dobbiamo aspettare?
«Tanta allegria ma anche la parte più malinconica di me. Si trova un equilibrio nella vita solo se si vivono tutti i sentimenti, anche quelli più brutti».

Seguici