Home MusicaCanzoniCesare Cremonini: “Al telefono” è il nuovo singolo

Cesare Cremonini: “Al telefono” è il nuovo singolo

Venerdì 15 novembre esce il primo inedito dell'artista bolognese contenuto nella raccolta “Cremonini 2C2C The Best Of”

Foto: Cesare Cremonini

15 Novembre 2019 | 10:28 di Giulia Ciavarelli

In radio e in tutti gli store digitali, venerdì 15 novembre esce il primo di sei inediti firmati da Cesare Cremonini contenuti in "Cremonini 2C2C The Best Of", la corposa raccolta del suo repertorio ventennale, nei negozi dal 29 novembre. Sui social accompagnano l'uscita del singolo anticipazioni e playlist relative al tema "telefono", ma è allo scoccare della mezzanotte che arriva il messaggio più importante: "Bentornati nel mio mondo" scrive, "Al telefono" è finalmente disponibile.

La canzone dalla durata di quasi cinque minuti è ricca di dettagli e sfumature sonore che la rendono una piccola meraviglia. Cesare riesce a catapultarci nell'atmosfera senza tempo a cui ci ha abituati con le sue ultime produzioni, e lo fa senza timore: nell'inedito si rincorrono suoni elettronici e un giro di pianoforte ipnotico al quale si aggiungono fiati e archi.

Echi underground si miscelano con eleganti partiture di orchestra riuscendo a sposare il passato e il presente, trovando il perfetto equilibrio nella sontuosa coda strumentale che sa mettere d’accordo il meglio della produzione anni 70 italiana e internazionale con l’attualità del tema proposto: il telefono come specchio e prigione delle nostre poche verità. Una canzone sulla separazione certo, ma soprattutto sulla sopravvivenza in questi tempi in cui l’amore resta intrappolato nelle librerie fotografiche degli smartphone che sono la nostra memoria emotiva.

Cremonini presenterà questo e gli altri inediti durante il tour negli stadi che lo aspetta nel 2020: da Lignano, Milano, Padova a Torino, Firenze, Roma, Bari e infine l'Autodromo internazionale di Imola dove terminerà con un grande evento il 18 luglio. I biglietti per il Cremonini Stadi 2020 sono già disponibili sul sito ufficiale di Ticketone.