Home MusicaCanzoniCesare Cremonini: “Giovane Stupida” è il nuovo singolo

Cesare Cremonini: “Giovane Stupida” è il nuovo singolo

Dal 28 febbraio è in rotazione radiofonica il secondo estratto della raccolta "Cremonini 2C2C - The Best Of" dedicato alla sua fidanzata

Foto: Cesare Cremonini  - Credit: © Francesco Carrozzini

28 Febbraio 2020 | 10:46 di Giulia Ciavarelli

Mentre sui social Cesare Cremonini conta i giorni che lo separano dal tour negli stadi italiani, dal 28 febbraio è in rotazione radiofonica una canzone d'amore fresca e divertente dedicata all'ormai nota fidanzata Martina. Secondo estratto dalla raccolta "Cremonini 2C2C - The Best Of" pubblicata nel novembre 2019, il nuovo singolo si intitola "Giovane stupida": «Ho chiesto a Martina di realizzare la cover della canzone a lei dedicata per “vendicarsi”. Mi è piaciuta subito e ho deciso di tenerla così!» racconta sui social quando svela ai fan la copertina della canzone con il suo volto "scarabocchiato" e un cuore a sigillare l'amore che li unisce.

«"Giovane Stupida” è una canzone scritta per una ragazza meravigliosa ma anche una piccola commedia sentimentale sull’amore: 23 anni lei, 39 io. Il messaggio di questo brano che potrebbe essere un film, capovolge gli stereotipi e spiega che come sempre l’amore è capace di rendere accettabile e positivo tutto ciò che al mondo può sembrare a prima vista sbagliato o criticabile» spiega Cesare.

«Questa canzone poteva nascere solo oggi, nel pieno di un’epoca di trasformazioni senza precedenti, in cui la digitalizzazione sta creando un nuovo universo culturale. Eppure, incredibilmente, l’amore non tiene conto di queste distinzioni e vince su tutto. Il testo è un omaggio e uno sguardo divertito alle differenze che emergono quando due persone di generazioni diverse si incontrano come opposti, ma alla fine non sanno fare a meno l’uno dell’altra» continua a raccontare il cantautore bolognese.

«Oggi è una “Giovane Stupida” a insegnarci che con l’età si imparano molte cose, chi siano Mick Jagger ed Elton John ad esempio, ma a volte ci si dimentica semplicemente per strada la felicità, che è fatta anche di disordine, leggerezza e spontaneità. In questi tempi in cui le parole delle canzoni tornano ad essere importanti, prima di dar loro un peso è bene ricordarne il senso: “stupido” nel mio vocabolario dell’amore assume quasi sempre il suo significato originario: stupēre, stupìre”» conclude.

Una dedica d'amore che farà sognare i fan nelle scalette dei concerti estivi: nel mese di giugno e luglio, infatti, Cesare partirà con la seconda avventura live negli stadi italiani. Sette show da non perdere in cui l'artista ripercorrerà la sua carriera partita nel 1999 con la pubblicazione di “Squerez”, album d’esordio da oltre un milione e mezzo di copie vendute.

Il tour 2020 si chiuderà con un evento straordinario, quello del 18 luglio in una location speciale: «L’autodromo di Imola è un luogo magico, reso immortale dalla storia della Formula Uno, dal ricordo commovente e senza tempo di Ayrton Senna, e nella musica, naturalmente da Vasco Rossi che lo ha trasformato in un tempio leggendario della musica italiana e internazionale».

I biglietti per i concerti di Cesare Cremonini sono disponibili sul sito ufficiale di Ticketone e in tutti i punti vendita autorizzati.

LE DATE DEL TOUR

21 giugno - Lignano • Stadio Teghil
27 giugno - Milano • Stadio San Siro
30 giugno - Padova • Stadio Euganeo

4 luglio - Torino • Stadio Olimpico
7 luglio - Firenze • Stadio Artemio Franchi
10 luglio - Roma • Stadio Olimpico
14 luglio - Bari • Arena Della Vittoria
18 luglio - Imola • Autodromo Internazionale Enzo E Dino Ferrari