Home MusicaCanzoniCos’è il Jova Beach Party? La festa infinita sulle spiagge italiane

Cos’è il Jova Beach Party? La festa infinita sulle spiagge italiane

L'estate 2019 sarà speciale per Lorenzo Jovanotti: 15 concerti in 15 spiagge italiane, dal pomeriggio alla notte. Qui tutte le informazioni su biglietti, date e eventi

06 Dicembre 2018 | 17:15 di Valentina Cesarini

Non esiste progetto di Jovanotti che non si trasformi in un evento eccezionale. Questa volta si tratta di un sorta di festival itinerante che occuperà 15 spiagge italiane durante l'estate 2019: 15 giornate all'insegna della musica, delle proiezioni, addirittura delle celebrazioni di matrimoni... in riva al mare!

Dopo 67 palazzetti e oltre 560 mila spettatori, Lorenzo vuole offrire al pubblico un'esperienza che vada oltre quella di un normale concerto. Ecco che nasce un format estivo pensato per intrattenere gli spettatori tutto il giorno in riva al mare. Durante la conferenza di oggi, giovedì 6 dicembre, Jovanotti ha accolto la stampa a Milano per anticipare un po' di informazioni.

LA LUNA E WOODSTOCK: 50 ANNI DOPO

Nella parte iniziale della conferenza, Lorenzo ci introduce a un mondo di immagini che sono per lui fondamentali. Il 50esimo anniversario dello sbarco sulla Luna e quello del mitico Woodstock ricorreranno proprio durante l'estate 2019: «Si assomigliano questi due anniversari. Ci parlano del desiderio di andare oltre i confini, di espandere la conoscenza: Woodstock è un’estensione delle regole, la Luna un'estensione dello spazio», ci racconta l'artista. «Tutte queste immagini si sono accumulate nella mia testa: pensate al programma «Giochi senza frontiere»! Si tentava di costruire un mondo senza frontiere: era come un’idea di Europa, che poi si è realizzata. Questo immaginario è andato in crisi: oggi è rimosso, è perdente. Ma io ci credo ancora».

CHE COS'È IL JOVA BEACH PARTY?

«Jova Beach Party» nasce da queste riflessioni e dalla voglia di Lorenzo di espandere il concetto di «Jova Pop Shop» verso uno spazio più grande. «Pensa se il Jova Pop Shop fosse un posto grandissimo, una spiaggia: è difficile organizzare qualcosa in una spiaggia, ma ci stiamo riuscendo con la collaborazione dei sindaci e delle associazioni. Saranno 15 concerti, 15 Jova Beach Party!»

Lorenzo sarà il dj in console ma suonerà anche con la band, avrà diversi ospiti nazionali e internazionali prima e anche durante lo show. Sarà una megafesta sulla spiaggia: il format cambierà giorno dopo giorno. Le porte apriranno alle 14.00 e da lì in poi si scateneranno le attività nelle varie aree. 

Visual, grafica, luci, oggetti scenografici, colpi di scena, uso dello spazio, ma anche vita da spiaggia con attività di ogni tipo, con bagni, area bambini, giochi, bancarelle, area relax, area food and beverage, area matrimoni.

LE FOTO DELLA CONFERENZA

LE TAPPE DEL JOVA BEACH PARTY E I BIGLIETTI

6 luglio LIGNANO SABBIADORO (Spiaggia Bell'Italia)
10 luglio RIMINI (Spiaggia Rimini Terme)
13 luglio CASTEL VOLTURNO (Spiaggia Lido Fiore Flava Beach)
16 luglio LADISPOLI (Spiaggia di Torre Flavia)
20 luglio BARLETTA (Lungomare Pietro Mennea)
23 luglio OLBIA (Banchina Isola Bianca Molo Bonaria)
27 luglio ALBENGA (Lungomare Cristoforo Colombo)
30 luglio VIAREGGIO (Spiaggia del Muraglione)
3 agosto LIDO DI FERMO (Lungomare Fermano)
7 agosto PRAIA A MARE (Lungomare Area Dino Beach)
10 agosto ROCCELLA JONICA (Area Natura Village Lungomare Lato Nord)
17 agosto VASTO (Lungomare Duca degli Abruzzi)
24 agosto PLAN DE CORONES (Cima 2.275m)

Al calendario si aggiungeranno 2 tappe, in Basilicata il 13 agosto e nell’area Nord-Adriatico il 20 agosto. La prevendita inizia alle ore 10.00 del 7 dicembre sul circuito www.ticketone.it.
Info: www.tridentmusic.it

E LA MUSICA?

«Ci saranno sia le mie canzoni che canzoni di altri; in console suonerò di tutto, dalla disco, alla trap, alla house, al funk! Collaborerò con amici dj che coinvolgerò nel mio set. In fondo, tutto quello che ho fatto è sempre stato questo, declinato in tanti modi: cercare di tenere la pista piena, di creare un’onda emotiva attraverso la musica. Poi mi sono innamorato della scrittura delle canzoni», ci racconta. «Questo progetto costa moltissimo, più degli stadi, perché dobbiamo costruire da zero un luogo e abbiamo bisogno di molte risorse economiche. Ma l’obiettivo è quello di andare pari, non di guadagnare: è un investimento. Lo spazio è lungo 300 metri e largo 100. Il prezzo del biglietto è molto basso, sarà uguale al biglietto di un parterre di un mio concerto: 52 euro. I bambini fino a 8 anni entreranno gratis».

E a chi gli chiede se, per caso, suonerà anche canzoni nuove che usciranno prima dell'estate, risponde sibillino: «Ultimamente ho scritto un sacco, ho avuto una specie di fuoco di Sant’Antonio musicale! Adesso se produrrò queste canzoni subito non lo so, penso di no, forse si? Forse no, non lo so. O forse sì. Per ora non c’è l’ipotesi di far uscire qualcosa a breve, però chi lo sa...»

ECOSOSTENIBILITÀ: IL WWF

Il WWF è coinvolto in questa esperienza e promuove una sfida importante per la Natura e per la salute umana: la lotta all’inquinamento da plastica.
JOVA BEACH e il WWF PlasticFree Tour, saranno quindi insieme nell’estate 2019 per sensibilizzare l’opinione pubblica e offrire soluzioni concrete su una delle principali emergenze ambientali che sta mettendo a rischio molte specie animali e minacciando la salute umana, vista la contaminazione da plastica delle catene alimentari.