Emma, Tony Effe e Takagi & Ketra, “Taxi sulla luna”: un omaggio moderno alla dance anni 90

Il singolo tra pop, trap e dance, arriva nelle radio e in streaming dal 9 giugno

9 Giugno 2023 alle 02:34

Un trio (anzi, un quartetto) d'eccezione arriva nel campionato delle canzoni estive, sempre più ricco e variegato nei generi. “Taxi sulla luna” è di certo uno dei singoli più inaspettati della stagione: Tony Effe, storico membro della Dark Polo Gang è uno dei rappresentanti più autorevoli che ha messo le fondamenta della trap in Italia, è qui all'interno di un brano che sarà senza dubbio un suo punto di svolta.

Con il suo stile inconfondibile, Tony Effe ha tracciato una strada capace di aprirsi già a altri mondi musicali e assorbire altri generi, sperimentando sia con le produzioni sia con una marea letterale di collaborazioni di pregio (Lazza, Guè, Fabri Fibra e Sfera Ebbasta tra i nomi più popolari) anche se forse per la prima volta ha scelto di lavorare a contatto strettissimo con il pop, trovando un punto di contatto molto interessante con Emma, un pezzo della storia della nostra nuova musica italiana.

Qui Emma sperimenta in un genere molto distante da lei, ma che approccia in modo libero e spensierato, giocando di sottrazione con la voce e puntando su uno degli aspetti fondamentali nella trap: la personalità. Takagi & Ketra hanno aggiunto un twist sorprendente, ovvero una base deep house anni 90, totalmente da club, che si appoggia su un testo che parla di una fuga d'amore ribelle, di un'attrazione fatale intrisa di sensualità. Questo mix bizzarro di ingredienti che pescano dal passato, in realtà parlano in modo piuttosto chiaro (e moderno, com'è ovvio) alle nuove generazioni.

Il DNA è palese: “Taxi sulla luna” è pronto per essere ascoltato in auto ad altissimo volume.

Seguici