Home MusicaCanzoniGiordana Angi: il nuovo singolo è “Siccome sei”

Giordana Angi: il nuovo singolo è “Siccome sei”

Dopo l'esperienza sanremese e "Amici speciali", da venerdì 20 novembre arriva in radio con un nuovo inedito scritto durante il lockdown

Foto: Giordana Angi  - Credit: © Facebook

20 Novembre 2020 | 10:20 di Giulia Ciavarelli

L'abbiamo rivista sul palco che l'ha accolta nel 2018 in occasione della prima puntata di Amici 2020, Giordana Angi torna a regalarci nuova musica con il singolo in uscita venerdì 20 novembre. In radio e su tutte le piattaforme digitali arriva "Siccome sei", un brano scritto durante il lockdown, in un periodo in cui si alternava tra la scrittura di nuove canzoni e la preparazione degli esami universitari. Al testo e alla musica ha collaborato Antonio Iammarino, la produzione invece è di Federico Nardelli e Giordano Colombo.

«Era una sera di aprile, pioveva e ascoltavo Chet Baker, leggevo le poesie della Merini e pensavo alla musica. Musica che sin da piccolina mi sta vicino» racconta Giordana «Ho scritto un testo dando alla musica un corpo, una faccia, un aspetto umano e ho giocato al gioco dei contrari. Successivamente ho cercato un’armonia adatta, cercavo di trovare soluzioni, ma fa e do erano gli accordi che più corrispondevano all’atmosfera che volevo nella strofa. Ho improvvisato una melodia sul telefono, l’ho salvata e nel tempo ho cercato di capire come migliorarla e a chi chiedere supporto».

«Ho immaginato tutto in bianco e nero perché questa canzone la vedo senza tempo e non vorrei fosse associata a un’epoca, sogno scorra nel tempo senza riferimenti» continua l'artista.

A pochi mesi dall'uscita di "Amami adesso", Giordana Angi continua a parlare del suo lavoro da cantautrice: «"Siccome sei" è un ritorno alle origini, a come ho iniziato a scrivere canzoni. Sono cresciuta con la musica, la penna in mano che, pur essendo piccola, mi ha sempre presa in braccio. L’uscita di questo brano per me è quasi una celebrazione. "Siccome sei" è la mia dedica alla musica».

«Ho partecipato a Sanremo Giovani quando avevo 17 anni, sono passati quasi 10 anni da quell’esperienza e questo per me ha un valore. Scrivere è in assoluto la parte che preferisco di una canzone e scrivere canzoni è un mestiere bellissimo che necessita di cure, attenzioni e tanti tentativi» conclude.