Home MusicaCanzoniJovanotti «Oh, Vita!»: tutte le citazioni nel testo

Jovanotti «Oh, Vita!»: tutte le citazioni nel testo

Analisi e recensione del nuovo singolo di Lorenzo Cherubini

10 Novembre 2017 | 14:37 di Alessandro Alicandri

«Oh, vita!», il nuovo singolo di Jovanotti ha lo stesso rapporto che «Blade Runner» ha con «Blade Runner 2049», quello tra un grande classico e un classico che si rinnova. Dal 10 novembre 2017 Lorenzo riparte da lontano, raccontando le sue origini per costruire un ponte ideale che lo colleghi al suo presente. 

Il contrasto tra il testo delle strofe ricco di dettagli e il ritornello nato per essere cantato a squarciagola è disarmante. Ai primi ascolti ci ha lasciati (come spesso capita con i nuovi singoli di Lorenzo) almeno all'inizio, del tutto spiazzati.

Per questo motivo abbiamo deciso di mostrarvi, con il rischio di essere un po' enciclopedici, tutte le citazioni che costellano il testo di questo brano. L'attesa è per l'1 dicembre, giorno in cui verrà pubblicato l'album omonimo. Ecco l'analisi del testo e il videoclip ufficiale.

Oh, vita! Le citazioni

Mississippi/Atlanta: Lorenzo confronta le sue origini con lo stato e la città americane.
Hollis Queens: quartiere dello stato di New York, uno dei cuori della comunità afro-americana. I bianchi sono solo il 2,3% della popolazione.
Working Class Hero: la citazione potrebbe essere relativa al celebre brano di John Lennon che parla del riscatto della classe operaia.
Aracataca: un comune al nord della Colombia.
Gabo Marquez: il soprannome dello scrittore Gabriel García Márquez
Valentino Rossi: il famoso campione di motociclismo italiano.
Happy Days: la bellissima sitcom durata un decennio tra il 1978 e il 1984. In quel periodo Lorenzo era adolescente.
Diego Velázquez: importantissimo pittore spagnolo del 600.
Saturday Night Fever: «La febbre del sabato sera», film cult del 1977 con John Travolta.
Walk this way: brano degli Aerosmith, intrepretato anche con i rapper Run DMC, singolo che rappresenta il tassello primordiale che ha unito rock e hip hop. È una delle fonti di ispirazione assoluta per Lorenzo.
Il richiamo della foresta: è ormai un modo di dire che è già da tempo nel modo di esprimersi dell'artista ma potrebbe essere anche una citazione dell'omonimo libro di Jack London, noto per il tema del viaggio alla ricerca delle proprie origini.
Skin Dive: è la prima forma di immersione nell'acqua dell'uomo, ovvero l'apnea.
Supercalifragilistichespiralidoso: nota canzone del film "Mary Poppins".
Harvard: università americana, tra le più importanti al mondo. Nel testo Lorenzo ricorda di non essere laureato ma di aver tenuto (era il 2010) una lezione nel prestigioso istituto del Massachusetts.
Village Vanguard: storico locale di jazz di New York. Qui Lorenzo paragona il suo "rap" all'improvvisazione jazz.
QuikStop: si riferisce forse alla catena di rifornimento benzina e shop californiano simile al nostro Autogrill?
Mister Fantastico: la citazione del classico eroe Marvel potrebbe anche riferirsi al varietà "Fantastico" di cui Jovanotti fu ospite fisso nel 1990.
Alcatraz: isola sulla baia di San Francisco famosa per il suo carcere di massima sicurezza.
Salarazzmatazz: discoteca di Barcellona
Orinoco: fiume del Sud America che bagna principalmente il Venezuela.
Futura: citazione (con tanto di campionamento) del leggendario brano di Lucio Dalla del 1980.

Il videoclip