L’estate “Tropicana” dei Boomdabash con Annalisa. Il video

La band dei record torna a farci ballare: il brano è in radio e su tutte le piattaforme digitali da venerdì 10 giugno

6 Luglio 2022 alle 14:28

Non è estate se non ci sono…i Boomdabash! La band dei record torna a farci ballare, come ha fatto negli ultimi anni collezionando dischi di Platino e numerose hit, senza mai sbagliarne una: da “Non ti dico no”, “Per un milione” a “Mambo salentino”, “Karaoke” e “Mohicani”, un repertorio che supera 1,6 miliardi di stream totali e altrettante views sui videoclip ufficiali.

Forte dei propri risultati, il gruppo pugliese sceglie non solo di riprovarci ma al suo fianco chiama un'altra artista femminile: dopo il bis con Alessandra Amoroso e la fortunata unione musicale con Baby K, per il duetto dal ritmo contagioso incontra" il talento di Annalisa.

«È la compagna di viaggio perfetta per questo brano, un’artista che condivide con noi l’amore per la sperimentazione musicale, una voce eccezionale e carismatica, un timbro che accarezza ma allo stesso tempo punge e graffia» racconta la band.

Da venerdì 10 giugno, in radio e su tutte le piattaforme digitali, "Tropicana" sarà la hit estiva da canticchiare che ti coinvolge al primo ascolto, il segreto più evidente dei tormentoni estivi: in perfetto stile reggae pop, è un pezzo dalle sonorità dance che rispecchia la grinta del gruppo e si presta a essere la colonna sonora della stagione estiva, da ballare sia in spiaggia sia nella dimensione notturna dei club.

«"Tropicana" è un’esplosione di energia allo stato puro che intende regalare gioia, felicità e good vibes. Un brano che nasce proprio dalla voglia d’estate che è in ognuno di noi, connotato da un forte dimensione dance con la speranza di farci tornare a ballare, vivendo ogni attimo con una nuova e migliore consapevolezza» continuano i Boomdabash.

«La volontà è quella di riportare la dancehall jamaicana nella nostra produzione musicale contaminandola con influenze che arrivano da panorami musicali completamente agli antipodi. Questo brano racchiude l’energia tipica della dancehall che si unisce all’esplosività dell’afro-house catapultando l’ascoltatore in un nuovo immaginario mai sperimentato. È danza sfrenata, sudore e sorrisi» concludono.

Seguici