Home MusicaCanzoni«Non è detto» di Laura Pausini: il primo ascolto

26 Gennaio 2018 | 12:30

«Non è detto» di Laura Pausini: il primo ascolto

Il 26 gennaio è tornata con un brano che mostra l'essenza più profonda dell'artista

 di Alessandro Alicandri

Laura Pausini può cantare tutto: dai classici del Natale alla dance più scatenata. Ma ogni tanto, come se fosse un mantra torna nella sua "comfort zone", quella dell'introspezione e dei sentimenti. «Non è detto», il nuovo singolo pubblicato il 26 gennaio, vede una Laura Pausini allo stato puro. Non è un caso che la riaccompagni in questo nuovo esordio Niccolò Agliardi, autore fedelissimo dei suoi più grandi successi.

Il racconto è quello di una separazione, di parole che non riescono a essere dette, di persone che (forse) non si amano più e decidono di prendere strade differenti. Laura Pausini canta un amore finito e tutte quelle emozioni che ci dividono tra la voglia di restare e quella di dire basta. Una tempesta terribile. Con il desiderio di mantenere un ricordo felice, anche se tutto è finito.

Il videoclip è stato registrato sulla spiaggia di Maratea, in Basilicata. L'ambiente, svuotato da muri, porte e pavimenti, porta la coppia a non proteggersi dal futuro e dalle nuove emozioni. È un video semplice, simbolico, come lei stessa ha definito, "desaturato". Le forme sono uguali ma i colori sono più grigi, spenti, meno distinguibili. Prive di calore.

«Non è detto» coinvolge anche gli autori e musicisti Gianluigi Fazio e Edwyn Roberts ed è il primo passo verso «Fatti sentire», il nuovo album in uscita il 16 marzo. Oggi Laura Pausini torna in una versione tradizionale e del tutto riconoscibile, "classic" come non la vedevamo da un sacco di tempo.