Home MusicaCanzoniSandro Giacobbe: «Ecco la mia canzone per Genova»

Sandro Giacobbe: «Ecco la mia canzone per Genova»

Si moltiplicano le iniziative solidali nate per aiutare la popolazione genovese colpita dal crollo del ponte Morandi. Il cantante ha inciso il brano “Solo un bacio”, i cui proventi vanno all’associazione “Noi per voi” che aiuta i figli delle vittime del disastro

05 Marzo 2019 | 14:29 di Redazione Sorrisi

Si moltiplicano le iniziative solidali nate per aiutare la popolazione genovese colpita dal crollo del ponte Morandi. Sandro Giacobbe ha inciso il brano “Solo un bacio”, i cui proventi vanno all’associazione “Noi per voi” che aiuta i figli delle vittime del disastro.

Sandro, com’è nata l’idea di questa canzone?
«Quello che è successo ha lasciato una ferita in noi genovesi, in particolare mi hanno colpito le storie di queste mamme che ho incontrato. Ma il pezzo parla di una cosa che viviamo tutti: la fatalità, il destino».

Nel testo c’è una parte in dialetto genovese.
«Mi sono fatto aiutare dal gruppo Amici De Xena, volevo restituire la sensazione di entrare nella città».

Come sta andando la raccolta dei fondi?
«Bene, abbiamo già distribuito alle famiglie circa 14 mila euro. Avevo chiesto di parlarne al Festival di Sanremo, ma mi è stato detto che non c’era spazio».

I lettori come possono aiutare?
«Acquistando il brano sulle piattaforme digitali oppure tramite l’iban IT12V0603001494000047259602 con un bonifico intestato a “Noi per voi”».