Home MusicaCanzoniCinque canzoni storiche di Skin, da «Hedonism» a «Secretly»

Cinque canzoni storiche di Skin, da «Hedonism» a «Secretly»

Il 3 agosto è il compleanno della leader degli Skunk Anansie. La sua storia dai sobborghi di Londra a X Factor e le canzoni indimenticabili

Foto: Skin in concerto a Roma  - Credit: © Corbis

03 Agosto 2018 | 12:35 di Francesco Taranto

La cantante inglese Skin, una delle voci più riconoscibili del panorama mondiale, compie 51 anni il 3 agosto. Come leader e cantante della band Skunk Anansie ha venduto oltre quattro milioni di dischi e pubblicato sei album, ma parallelamente ha avuto una carriera solista di successo realizzando due album a suo nome.

Deborah Anne Dyer, questo il suo nome di battesimo, nasce nel 1967 in un sobborgo di Londra, Brixton, dai genitori emigrati dalla Giamaica. Il padre faceva parte dell'aeronautica e lavorava su una piattaforma petrolifera, mentre la madre era un'infermiera. La passione di Skin per la musica nasce quando si trasferisce all'età di sei anni dal nonno, proprietario di un club nella sua cantina; da lì in poi, anche se studia come designer di interni alla Teesside University, decide di diventare musicista e inizia come pianista.
La svolta avviene nel 1994, quando incontra gli altri membri che formeranno la band e debuttano come Skunk Anansie a marzo allo Splash Club di Londra. Il nome del gruppo deriva dai racconti folkloristici dei caraibi legati ad "Anansi the spider man", con l'aggiunta del termine "skunk" che significa "mascalzone, furfante".

Nel 1995 esce il primo album «Paranoid & Sunburnt», registrato in una casa abbandonata poco fuori Londra in sole sei settimane. Il successo è immediato e il gruppo pubblicherà altri due dischi prima di sciogliersi nel 2001 e tornare insieme dal 2009 in poi. Nel periodo di mezzo Skin si dedica alla carriera solista, con singoli molto famosi soprattutto in Italia come «Faithfulness», «Purple» e «Just Let The Sun». Il rapporto tra Skin e l'Italia è molto forte e la vede collaborare anche alla colonna sonora di «Parlami d'amore», diventare giudice di X Factor nel 2015 e lavorare con i Marlene Kuntz, Emis Killa e Le Vibrazioni.
Festeggiamo i 51 anni di Skin con cinque grandi canzoni, dagli esordi ad oggi.