Home MusicaCanzoniTaylor Swift, il nuovo singolo è «Look What You Made Me Do»

Taylor Swift, il nuovo singolo è «Look What You Made Me Do»

Ha pubblicato il primo singolo del suo sesto album «Reputation», ecco il lyric video e la traduzione del testo

Foto: La foto pubblicata per l'annuncio di «Reputation»

25 Agosto 2017 | 10:37 di Manuela Puglisi

Taylor Swift era riemersa dal black-out sui social con il breve video di un serpente, poi aveva annuncitao l'uscita del nuovo album «Reputation», ora è uscito il primo singolo «Look What You Made Me Do» con tanto di lyric video.

È forse il momento di dimenticare gli abiti Anni 50 in colori pastello e i video in cui cantava in pigiama, come previsto, la Swift sembra cambiare pelle, tanto che proprio nel suo ultimo brano spicca una frase parlata «Mi spiace, la vecchia Taylor non può venire al telefono al momento. Perché? Oh, perché è morta». Il verso che menziona "palchi che si inclinano" sembrerebbe non lasciare dubbi sul destinatario del testo: Kanye West durante il Saint Pablo Tour si è portato dietro un palco fluttuante e inclinabile all'occorrenza.

Lo stesso video pubblicato in occasione del lancio del singolo darà sicuramente modo ai fan di elaborare le teorie più disparate. Cupe illustrazioni in rosso e nero che richiamano la locandina (arancione) del capolavoro di Alfred Hitchcok «La donna che visse due volte» Al posto della spirale, però, troviamo serpenti che si mordono la coda.

Taylor Swift, nuovo singolo in arrivo?

La traduzione del testo

Non mi piacciono i tuoi giochetti
Non mi piace il tuo palco inclinato
Il ruolo che mi hai assegnato
Della scema, no, non mi piaci
Non mi piace il tuo delitto perfetto
Come ridi quando menti
Hai detto che la pistola era mia
Non va bene, no, non mi piaci

Ma mi sono fatta furba, sono diventata più dura appena in tempo
Tesoro, sono riemersa dall'aldilà, lo faccio ogni volta
Ho una lista di nomi e il tuo è in rosso, sottolineato
Lo spunto una volta, poi lo spunto ancora

Ooh, guarda cosa mi hai fatto fare
Guarda cosa mi hai fatto fare
Guarda cosa mi hai appena fatto fare
Guarda cosa mi hai appena fatto fare

Ooh, guarda cosa mi hai fatto fare
Guarda cosa mi hai fatto fare
Guarda cosa mi hai appena fatto fare
Guarda cosa mi hai appena fatto fare

Non mi piacciono le chiavi del tuo regno
Una volta appartenevano a me
Mi hai chiesto un posto dove dormire
Mi hai chiuso fuori e hai dato un festino (cosa?!)
Il mondo va avanti, un altro giorno, un altro dramma, dramma
Ma non per me, non per me, io penso solo al karma
Forse io ho il mio, ma toccherà anche a tutti voi

Ma mi sono fatta furba, sono diventata più dura appena in tempo
Tesoro, sono riemersa dall'aldilà, lo faccio ogni volta
Ho una lista di nomi e il tuo è in rosso, sottolineato
Lo spunto una volta, poi lo spunto ancora

Ooh, guarda cosa mi hai fatto fare
Guarda cosa mi hai fatto fare
Guarda cosa mi hai appena fatto fare
Guarda cosa mi hai appena fatto fare

Ooh, guarda cosa mi hai fatto fare
Guarda cosa mi hai fatto fare
Guarda cosa mi hai appena fatto fare
Guarda cosa mi hai appena fatto fare

Non mi fido di nessuno e nessuno si fida di me
Sarò l'attrice che recita nei tuoi incubi
Non mi fido di nessuno e nessuno si fida di me
Sarò l'attrice che recita nei tuoi incubi
Non mi fido di nessuno e nessuno si fida di me
Sarò l'attrice che recita nei tuoi incubi
Non mi fido di nessuno e nessuno si fida di me
Sarò l'attrice che recita nei tuoi incubi

«Mi spiace, la vecchia Taylor non può venire al telefono al momento.
Perché?
Oh, perché è morta!»

Ooh, guarda cosa mi hai fatto fare
Guarda cosa mi hai fatto fare
Guarda cosa mi hai appena fatto fare
Guarda cosa mi hai appena fatto fare

Ooh, guarda cosa mi hai fatto fare
Guarda cosa mi hai fatto fare
Guarda cosa mi hai appena fatto fare
Guarda cosa mi hai appena fatto fare