Home MusicaCanzoniTiziano Ferro: con il nuovo singolo “Accetto miracoli” «Inizia una nuova storia»

Tiziano Ferro: con il nuovo singolo “Accetto miracoli” «Inizia una nuova storia»

Dopo il sound spiazzante di “Buona (cattiva) sorte”, il cantautore ci fa ascoltare un'altra anticipazione del nuovo disco in uscita il 22 novembre

Foto: Tiziano Ferro  - Credit: © Giovanni Gastel

20 Settembre 2019 | 10:04 di Giulia Ciavarelli

Pochi minuti dopo mezzanotte, sui social iniziano a circolare le prime note di "Accetto miracoli" e si legge ovunque una sola parola: bentornato. Questo significa che nel cassetto tutti avevamo nascosto lo stesso desiderio: ascoltare una nuova ballad, di quelle romantiche e commoventi che solo un cantautore come Tiziano Ferro, nel 2019, è in grado di comporre e interpretare.

Un brano scritto insieme a Giordana Angi, tra le protagoniste dell’ultima edizione di Amici, che va ad aggiungere un tassello in più ad un lavoro discografico apparentemente molto variegato nello stile e nei suoni. È una sensazione che arriva dopo l’ascolto di questo inedito e del precedente "Buona (cattiva) sorte", che al momento della sua uscita ha fatto storcere il naso anche ai fan più affezionati. Prima suoni sintetici, spensieratezza e atmosfere elettroniche, ora torna a prendere il sopravvento il lato più intimo, struggente e sincero del cantautore di "Sere nere".

Cover e videoclip del singolo sono in bianco e nero, quasi a simboleggiare anche visivamente l’intenzione del cantautore: "Accetto miracoli", title track dell'album, è una ballad elegante, scarna, priva di suoni invadenti, ma corposa e densa nel testo. Quanto all’interpretazione, Tiziano ci parla senza filtri e già dal primo ascolto riesce ad avvolgere e coccolare le nostre emozioni grazie al calore della sua voce.

«La canzone prende in esame il rapporto con il proprio destino parlando dell’argomento in maniera aperta, senza una connotazione necessariamente religiosa: a volte dobbiamo essere capaci di consegnarci al nostro destino, senza forzarne l’andamento, e quando ci affidiamo a quello che ognuno chiama come vuole - Dio, Universo, potere superiore - poi le cose vanno molto bene, i miracoli accadono» racconta Tiziano riguardo il nuovo singolo.

Se molti fan erano impazienti di spingere il tasto play sulle varie piattaforme digitali, pochi minuti prima della mezzanotte molti altri si sono ritrovati a fare il conto alla rovescia proprio con Tiziano che, dalla sua casa americana, annuncia con grande entusiasmo l’uscita del nuovo singolo.

Accanto a un pianoforte, la sua felicità si percepisce al di là dello schermo: «Questa è una delle mie canzoni preferite, ed è stata la prima in assoluto che ho scritto. Prima di avere in mente il disco, avevo questo brano tra le mani» dice l’artista ai quasi diecimila fan connessi.

Il cantautore di Latina ci ha spiazzati un po' con questo piccolo cambio di rotta: c'è chi apprezzerà il Tiziano più coraggioso e musicalmente più intraprendente del primo singolo, e chi invece della nostalgia per le canzoni d'amore strappalacrime proprio non può fare a meno. Questo non vuol dire che pensare insieme le "due versioni" di Tiziano sia sbagliato, anzi.

L'artista prosegue con alcune anticipazioni riguardanti le prossime uscite: «Nel mese di ottobre verrà pubblicata la versione spagnola di “Accetto miracoli” ma sarà un duetto con una ragazza di cui sono super fan». «Del nuovo disco posso solo dire che ci sarà solamente una collaborazione, una bella sorpresa» prosegue parlando del lavoro discografico prodotto da Timbaland in uscita il 22 novembre.

«Inizia un nuovo film, una nuova storia. "Accetto miracoli" è vostra» conclude il cantante.

LE DATE DI "TZN2020"

30 maggio - Lignano, Stadio Teghil

5 e 6 giugno - Milano, Stadio San Siro
11 giugno - Torino, Stadio Olimpico
14 giugno - Padova, Stadio Euganeo
17 giugno - Firenze, Stadio Artemio Franchi
20 giugno - Ancona, Stadio Del Conero
24 giugno - Napoli, Stadio San Paolo
27 giugno - Messina, Stadio San Filippo

3 luglio - Bari, Stadio San Nicola
7 luglio - Modena, Stadio Braglia
11 luglio - Cagliari, Fiera
15 luglio - Roma, Stadio Olimpico